HomePortualità e Marittimo

Traghetti italiani: nuovamente al vertice delle graduatorie mondiali

Nelle tre classifiche stilate da Shippax due ori e un bronzo a Grimaldi, un oro ad Onorato Armatori e due bronzi a Gnv

Traghetti italiani: nuovamente al vertice delle graduatorie mondiali

Le compagnie armatoriali attive nel settore ro-pax restano ai vertici  classifiche elaborate dalla testata specializzata Shippax e aggiornate al 1 apr

Grimaldi: si estende nel porto di Barcellona con Terminal Ferry Barcelona
Grimaldi: diventa terminalista (in affitto) a Ravenna
Grimaldi: is prepareted to manage his terminal in the port of Ravenna

Le compagnie armatoriali attive nel settore ro-pax restano ai vertici  classifiche elaborate dalla testata specializzata Shippax e aggiornate al 1 aprile di quest’anno.

Il Gruppo Grimaldi guida due dei ‘campionati’. La flotta partenopea è infatti la maggiore al mondo per tonnellate di stazza lorda (1.098.331), seguita da Stena Line (1.012.951) e Grandi Navi Veloci (733.918). Sesto posto per Onorato Armatori (570.027) e nono per Corsica Ferries (352.397).

Identico il podio per capacità in termini di metri lineari: Grimaldi (83.573), Stena (70.522) e Gnv (42.781) mentre Dfds e Attica Group si invertono le posizioni rispetto alla precedente classifica. Onorato è solo ottavo con 22.100 ml e Corsica Ferries diciottesima con 12.461.

Lo scenario muta notevolmente con la terza graduatoria stilata da Shippax, relativa alla capacità passeggeri. Qui la palma se l’aggiudica Onorato Armatori con 46.737, tallonato da Attica (43.623), con Grimaldi medaglia di bronzo a 41.744. Quarto posto per Washington State Ferries (che nelle suddette due classifiche non risultava fra i top 20), mentre Gnv si piazza settima con 28.632 e Corsica Ferries nona con 26.000. Qui fra le prime 10 c’è anche un’altra non europea, la canadese BC Ferries.

Fonte: Shippingitaly.it

Commenti