HomeMade in Italy

Made in Italy: i francesi della SEB acquistano la San Marco da Zanetti della Segafredo

La San Marco, marchio di prestigio nel settore delle macchine espresso professionali, passa ai francesi di SEB: il proprietario Massimo Zanetti ha deciso la vendita per focalizzarsi sulla Segafredo, simbolo del caffè espressso italiano

Made in Italy: i francesi della SEB acquistano la San Marco da Zanetti della Segafredo

Dopo l’acquisizione dello storico brand italiano della cottura, Lagostina, nel 2005, il n.1 europeo dei piccoli elettrodomestici e uno dei n.1 mondial

Progetto di fusione e incorporazione di Bper Credit Management S.c.p.a. in Bper Banca
Banca Digitale Group: acquisisce il 51% di Centotrenta Servicing, rafforza il vertical application
Rolex: acquisisce Bucherer il più grande rivenditore di orologi di lusso

Dopo l’acquisizione dello storico brand italiano della cottura, Lagostina, nel 2005, il n.1 europeo dei piccoli elettrodomestici e uno dei n.1 mondiali, la francese  SEB (Moulinex, Tefal, Krups, Rowenta, WMF) ha aggiunto al suo portfolio un nome di grande prestigio nel settore delle macchine espresso professionali, l’italiana La San Marco, azienda a conduzione famigliare del Massimo Zanetti Beverage Group (MZBG), che ne deteneva l’85 per cento. Massimo Zanetti è, tra l’altro, il proprietario della società Segafredo, uno dei più importanti produttori mondiali di caffè, oltre che deputato di Forza Italia.

“Questa vendita ci permetterà di focalizzarci – ha dichiarato Zanetti – sul nostro core business e di cogliere il potenziale di crescita dei nostri marchi internazionali, in particolare con il marchio Segafredo, simbolo del caffè espresso italiano dal 1960, sviluppando al tempo stesso nuove tendenze sui mercati locali grazie alla nostra identità unica che combina tradizione e nuove tendenze di mercato”.
Questo è soltanto l’ultimo del passaggio sotto controllo straniero di gioielli italiani del food: nel 2022, infatti, l’australiana Breville ha preso il totale controllo della LELIT, ceduto da Gemme Italian Producers per un valore di 111,7 milioni di euro. Il gruppo SEB opera da qualche tempo anche nel settore alberghiero ed è alla ricerca di brand di fascia alta per valorizzare l’immagine e accrescere la propria presenza in un settore, quello degli apparecchi professionali, dove il made in Italy rappresenta quantitativamente e qualitativamente il top dell’offerta. “Siamo lieti dell’acquisizione de La San Marco – ha dichiarato Thierry de La Tour d’Artaise, Presidente del Groupe SEB – che consentirà a Groupe SEB di consolidare le proprie attività nel segmento del caffè professionale con un know-how storico riconosciuto e un vero e proprio complemento all’offerta esistente. Tale acquisizione è in linea con la nostra volontà di accelerare il suo sviluppo nel segmento di mercato professionale, in rapida crescita e particolarmente remunerativo. Come per Groupe SEB, l’innovazione rappresenta il fulcro di questa azienda centenaria. Non vediamo l’ora di dare il benvenuto a tutti i dipendenti de La San Marco. Insieme continueremo la nostra ambiziosa crescita nel settore professionale”.

Fonte: Firstonline.it

[themoneytizer id=”106658-3″]

 

Commenti