HomeLa Riflessione

Il femminismo e il cambiamento che può portare

Il femminismo e il cambiamento che può portare

Il femminismo, è una parola che, nel nostro dizionario significa movimento di rivendicazione dei diritti politici, civili ed economici delle donne, in

Una crisi nascosta: uccisioni e sparizioni di donne indigene in Australia
Libertà di stampa: i paesi più o meno virtuosi e i rischi di chi racconta la verità
È stata presentata una dichiarazione europea sui diritti digitali

Il femminismo, è una parola che, nel nostro dizionario significa movimento di rivendicazione dei diritti politici, civili ed economici delle donne, in senso più generale sono tutte quelle teorie, che criticano la condizione tradizionale della donna e propongono nuove relazioni tra i generi.

In questo senso il movimento femminista, ha dato voce alla possibilità delle donne di rivendicare i propri diritti, come quelli degli uomini, che spesso ancora oggi, non vengono rispettati o molto spesso calpestati.

Anche, la televisione spesso continua, tutt’oggi a lanciare modelli femminili stereotipati e che spesso devono apparire come, fossero ignoranti o alludono a luoghi che sono ancora relegati alle donne, come per esempio nella pubblicità la maggior parte propone solo le donne in cucina e quasi mai gli uomini.

Il successo che forse stiamo iniziando a raggiungere è stata la nomina del Presidente del Consiglio donna e anche, la nomina della prima Presidente della Corte di Cassazione, la più alta nomina dello stato, che finalmente è stata associata a una figura femminile di nome Margherita Cassano.

Il femminismo non è un solo un movimento, ma è una vera lotta sociale per le donne che sono state ritenute negli anni incapaci di ricoprire certi ruoli che, venivano solo affidati a ruoli maschili, perché ritenuti più forti e poco inclini al pianto.

Le donne rappresentano non solo la maternità, ma possono raggiungere, anche posizioni di spicco con le proprie idee, avendo un punto di vista differente da quello maschile e perché il potere non deve essere necessariamente in mani maschili.

Le donne se cooperano tra loro, possono anche essere più forti degli uomini e creare tra di loro un’ alleanza e soprattutto hanno la capacità di essere più figure contemporaneamente.

Commenti