HomeItalian Enterprises

Shopping cinese: la Cina acquista elicotteri italiani

Il gruppo cinese Duofu Group ha acquistato l’azienda italiana produttrice di elicotteri Famà Helicopters. L’accordo è stato siglato martedì con una cerimonia a Milano e Pechino. I piani della società cinese, la posta in gioco e il nodo golden power

Shopping cinese: la Cina acquista elicotteri italiani

La “battaglia” Usa e Cina per Taiwan
La Cina ricorre al Wto contro i dazi annunciati da Trump
La crisi ucraina, fra Stati Uniti, Russia e Cina

La Cina ha acquistato, grazie al gruppo Duofu Group Famà Helicopter, società italiana con sede a Castelvetro di Modena elicotteri italiani. L’ accordo, siglato martedì scorso prevede la compravendita di un ampio ventaglio di asset dell’ azienda e lo sviluppo dei diritti di proprietà intellettuale.

Famà Helicopters è un’ azienda a conduzione familiare, che conta 92 dipendenti, fondata nel 2009. Si occupa della produzione di elicotteri leggeri che vengono distribuiti in tutto il mondo, anche in paesi che non fanno dell’ Unione Europa.

Duofu Group è stata fondata nel 2003. Ha le sue sedi a Pechino e a Hangzhou e conta 30.000 dipendenti che lavorano nell’ indotto industriale.

Nel 2019 ha registrato ricavi di 175,3 miliardi di Yuan.

Questa acquisizione permetterà di stabilire maggiore dialogo tra la Cina e l’ Italia e di creare maggiore collaborazione tra i due Paesi.

Entro il 2027 la Cina potrebbe contare su una flotta di aerei, che potrebbero raggiungere le 3.500 unità, toccando il valore di 14,4 miliardi di dollari.

Al momento, nessuno del governo ha commentato questa notizia e nei mesi scorsi Palazzo Chigi, è ricorso al golden power per fermare investimenti cinesi in alcune aziende italiane.

Commenti