HomeProblemi sociali

La rabbia può diventare il nostro veleno

La rabbia può diventare il nostro veleno

Le sabbie mobili e la paura di sprofondare
Amor es una palabra que expresa libertad
Las causas del mòvil entre las relaciones

La rabbia è un sentimento talmente forte che, a volte ci distrugge la vita, provocando ferite e cicatrici che difficilmente si riescono a rimarginare, perché il male è forte e distrugge la nostra vita, fino a ridurla in piccole briciole, talmente piccole che possono essere inghiottite una per una.

Quando proviamo rabbia verso qualcuno, molto difficilmente riusciamo a dimenticare, perdonare e andare avanti come, se non fosse successo nulla è come scalare una montagna è difficile, perché tu continui a credere che quelli che provi prima o poi si spegne, ma il fuoco è talmente ardente dentro di te, che non riesci a controllarlo, perché è talmente accesso che ci spinge all’ autodistruzione verso noi stessi in qualunque modo possibile, perché la rabbia ci annebbia la vista e il cuore e ci fa dimenticare chi siamo.

La rabbia è un emozione intensa, legata ad un sentimento di ingiustizia, per questo la rabbia può portarci a compiere gesti folli, perché tutto quello che abbiamo dentro di noi possiamo sfogarlo sul cibo o in alcuni casi anche nello shopping compulsivo, perché anche solo per un secondo pensiamo di avere il controllo e non pensiamo a tutto ciò che succede intorno a noi e tutto quelle brutte parole e sensazioni che sentiamo dentro di noi.

Ma la verità è che non abbiamo il controllo di niente e quella rabbia, che proviamo possiamo calmarla in qualunque modo, ma prima o poi lei esploderà e poi ancora e dunque ritorniamo a un circolo vizioso che non ci fa pensare a tutta quella rabbia che abbiamo dentro di noi e alla fine non siamo soddisfatti e finiamo per autodistruggerci.

A cura di Monica e Tiziana Origgi

 

Commenti