HomeProblemi sociali

VOLONTARI IN PIAZZA PER LA “STAFFETTA DEL CUORE”. SU SNAPCHAT UNA LENTE PER COINVOLGERE I GIOVANI

VOLONTARI IN PIAZZA PER LA “STAFFETTA DEL CUORE”. SU SNAPCHAT UNA LENTE PER COINVOLGERE I GIOVANI

Le persone che cambiano la vita
Quando la fiducia porta le delusioni
Narcos e le terre di nessuno

Il 16 ottobre torna l’appuntamento annuale con il “World Restart a Heart Day” – Giornata Mondiale della rianimazione cardiopolmonare. Dalle iniziative nei luoghi di ritrovo alla divulgazione sui social, la Croce Rossa Italiana rinnova il suo impegno nel promuovere l’importanza delle manovre salvavita.

Anche quest’anno, infatti, tantissimi volontari CRI saranno in piazza per la “Staffetta del cuore”. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare la comunità sull’importanza delle manovre RCP (rianimazione cardiopolmonare) che, se conosciute e applicate nel modo corretto, possono consentire a tutti di intervenire in caso di emergenza e salvare una vita in pericolo. L’iniziativa svolta dai Comitati CRI nelle piazze o nei luoghi pubblici di alta affluenza, prevede, il coinvolgimento dei cittadini in un’attività pratica di massaggio cardiaco. La sfida della giornata è proprio quella di effettuare il maggior numero di compressioni a un manichino adulto mantenendo il ritmo più a lungo possibile. Ogni persona coinvolta nell’esercizio dovrà mettersi alla prova per almeno un minuto e, appena terminato il suo turno, lasciare il posto al candidato successivo senza interrompere il flusso di continuità del massaggio.

Per sensibilizzare i più giovani, inoltre, la Croce Rossa Italiana ha aderito all’iniziativa  lanciata da Snapchat in collaborazione con la Federazione Internazionale delle Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (attraverso il Global First Aid Reference Centre) e con la tech agency orientata al sociale Gospooky per la realizzazione di una Lente ad hoc sulle manovre di rianimazione cardiopolmonare (RCP). In occasione del “World Restart a Heart Day” anche in Italia gli snapchatter potranno usufruire della nuova esperienza altamente immersiva, sviluppata in realtà aumentata, che consente di imparare gli accorgimenti indispensabili per salvare una vita.

COME USARE LA LENTE:

Dopo aver aperto la Lente inquadrando lo Snapcode o direttamente dal carosello di Snapchat, si visualizzerà una persona digitale di dimensioni reali ferita o in pericolo di vita, posizionata all’interno della stessa stanza dell’utente. Gli utenti dovranno quindi effettuare alcuni passaggi essenziali della RCP come: controllare la reattività, la respirazione, chiedere aiuto (chiamare i soccorsi), effettuare compressioni toraciche, praticare la respirazione bocca a bocca, utilizzare il defibrillatore semiautomatico

Oltre a questi passaggi, vengono insegnati anche altri elementi come la frequenza e la velocità delle compressioni. Inoltre, vengono poste domande a risposta multipla che aiutano a fugare eventuali dubbi. Anche se l’iniziativa non costituisce un’alternativa alla formazione ufficiale per la RCP, si pone come obiettivo quello di educare sui passaggi basilari e sull’importanza di queste pratiche, nella speranza di aumentare la sicurezza e la volontà di agire in situazioni di emergenza.

Fonte: CRI.it

Commenti