HomeBanche per L'impresa

Unicredit: prima della classe in Italia per sostenibilità

Unicredit: prima della classe in Italia per sostenibilità

Coltivare senza terra con la lana di pecora
Economia circolare in Italia: un paese da record per il riciclo di scarti e rifiuti
Le etichette sostenibili e la carbon footprint degli alimenti

È Unicredit l’azienda italiana più sostenibile, secondo la classifica 2022 di Corporate Knights, società di media, ricerca e informazione finanziaria. Un risultato che porta la banca milanese per la prima volta nel Global 100 index, posizionandosi al 59esimo posto.

Il Global 100 Index di Corporate Knights mette sotto i riflettori quasi 7mila aziende con ricavi superiori a 1 miliardo di dollari, evidenziando i progressi riguardo priorità e risultati in ambito ESG.

La classifica si basa su una valutazione di 6.914 società con ricavi superiori a 1 miliardo di dollari. Inoltre, mette in evidenza i progressi sul fronte delle priorità e dei risultati in ambito Esg e l’ampiezza del divario tra i leader della sostenibilità e le aziende loro pari a livello globale.

Global 100 Index: le prime dieci

Tornando alla classifica generale, quali sono le aziende al top della classifica?

1 Vestas Wind Systems (Danimarca)
2 Chr Hansen Holding (Danimarca)
3 Autodesk (Stati Uniti)
4 Schneider Electric (Francia)
5 City Developments (Singapore)
6 American Water Works Company (USA)
7 Orsted (Danimarca)
8 Atlantica Sustainable Infrastructure (Regno Unito)
9 Dassault Systemes(Francia)
10 Brambles (Autralia)

Corporate Knights è una società con sede a Toronto, in Canada, focalizzata sulla promozione di un sistema economico in cui i prezzi incorporino i costi e i benefici sociali, economici ed ecologici e i partecipanti al mercato siano consapevoli delle conseguenze delle loro azioni.

Fonte: Wallstreetitalia.com

Commenti