HomePortualità e Marittimo

Il mondo del mare cerca nuovi professionisti

La Blue Economy ha bisogno di manodopera specializzata. E ora ha nuovi piani per trovarla.

Il mondo del mare cerca nuovi professionisti

Fonte: Startmag.it Secondo le stime della International Chamber of Shipping, entro il 2026 serviranno almeno 90.000 ufficiali certificati STCW per

Maersk signs landmark green methanol offtake agreement, significantly de-risking its low-emission operations in this decade
Salpa Yara Birkeland, nave del futuro griffata Fincantieri La controllata Vard ha lanciato in Norvegia la prima nave elettrica senza pilota
Fincantieri: consegnata la quarta corvetta “Semaisma” per il Qatar

Fonte: Startmag.it

Secondo le stime della International Chamber of Shipping, entro il 2026 serviranno almeno 90.000 ufficiali certificati STCW per rispondere alle esigenze della logistica mondiale. Ma a mancare sono sempre più figure professionali, sia sul mare sia a terra. La transizione ecologica, energetica e digitale entra sempre più nel profondo anche nel mondo marine, e servono professionisti che affianchino le capacità tecniche con una visione ampia della logistica globale. Addetti all’automazione dei terminal portuali e ufficiali di macchina, cuochi di bordo e project manager dei cantieri navali. Migliaia di opportunità e di posti di lavoro altamente specializzati che offrono grandi prospettive e ottime occasioni economiche, ma che troppo spesso restano inevase.

Il mondo della logistica punta allora sull’orientamento e sulla formazione.  Scopriremo le strategie di Fincantieri e Confitarma per il reclutamento di soggetti, uomini e donne, che saranno le colonne portanti del sistema italiano ed europeo. E molto di più.

Commenti