HomeMade in Italy

Milano: il Museo dei Sogni è un successo, 100 mila visitatori

Estesa l'apertura del Museum of Dreamers di piazza Beccaria a Milano

Milano: il Museo dei Sogni è un successo, 100 mila visitatori

Nei panni degli astronauti in missione su Marte
Stefania Mariani la regina dei duty free internazionale
Il distretto dell’innovazione all’ex Expo di Milano prende vita

Estende la sua apertura fino a fine marzo il Museum of Dreamers situato a Milano in piazza Beccaria (zona via Larga), in seguito al grande successo ottenuto finora, con più di 100mila visitatori. L’idea di unire design e intrattenimento, creando 15 installazioni con cui i visitatori possono interagire, si è rivelata vincente, grazie anche agli influencer e ai personaggi dello spettacolo che l’hanno visitato e riproposto sui propri social. 

Le 15 installazioni rappresentano un percorso di ‘formazione’ per invitare il visitatore a credere nei propri sogni (di qui il nome del museo) e a prendere parte ai luoghi surreali formati da luci, colori e design. Si parte da ‘100 dreamers’, una parete colorata con cento diverse citazioni sul tema del sogno e del raggiungimento degli obiettivi. Tra le altre installazioni, il gioco di specchi di ‘free your power’, il soggiorno sottosopra di ‘change perspectives’, la composizione di lampadine colorate di ‘be bright’, le altalene di ‘sky is not the limit’, la scalinata di ‘step by step’, il tunnel di fiori di ‘believe in magic’ e la parete colorata di ‘wall of dreams’.

Il Museum of Dreamers resta aperto fino al 27 marzo. Gli orari sono lunedì-giovedì 11-20, venerdì 10-20, sabato e domenica 9.30-20.30.

Fonte: Milanotoday.it

Commenti