HomeItalian Enterprises

Accordo Cnr-Enea su energia e biotech

Accordo Cnr-Enea su energia e biotech

Fonte: Primaonline.it Maria Chiara Carrozza, presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, e Gilberto Dialuce, numero uno dell’Enea (l’Agenzia

An agreement with Plenitude and Simply Blue group to devolop a project for the floating offshore wind in Italy
LEONARDO, ALMAVIVA AND FINCANTIERI: TOGETHER FOR THE SECURITY OF ITALY’S CRITICAL INFRASTRUCTURE
FINCANTIERI REALIZZERÀ UNA NUOVA NAVE IDRO-OCEANOGRAFICA

Fonte: Primaonline.it

Maria Chiara Carrozza, presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, e Gilberto Dialuce, numero uno dell’Enea (l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile)  hanno firmato un accordo di collaborazione per la realizzazione di progetti di ricerca congiunti a livello nazionale e internazionale. Le iniziative riguarderanno in particolare i settori di produzione, trasporto e distribuzione dell’energia, le biotecnologie e le rinnovabili, ma anche studi su atmosfera e oceani, sostenibilità dei sistemi produttivi e fusione nucleare.

L’intesa, di durata quinquennale, ha come obiettivo anche quello della valorizzazione e divulgazione di conoscenze tecnico-scientifiche, la realizzazione di infrastrutture di ricerca, la formazione avanzata ed il trasferimento di tecnologie. “Sono particolarmente contenta di rinnovare la lunga e fruttuosa collaborazione di ricerca che ci lega all’Enea e di indirizzarla all’esplorazione di ambiti scientifici e tecnologici così importanti per il futuro delle nostre società”, afferma Carrozza. “I settori individuati, infatti, rispecchiano le sfide che la ricerca deve affrontare per rispondere ai grandi cambiamenti globali. Abbiamo di fronte un percorso lungo – continua la Presidente del Cnr – che sarà arricchito dall’unione di competenze e dalle sinergie che questo accordo intende consolidare”. “Questa alleanza fra le due maggiori istituzioni di ricerca a livello nazionale prevede una rafforzata cooperazione per individuare e sviluppare progetti e iniziative di ricerca”, aggiunge Dialuce. “Come Enea siamo particolarmente soddisfatti di quest’accordo che consente di mettere a fattor comune competenze, esperienze, infrastrutture, professionalità e know-how in settori strategici per la decarbonizzazione e la transizione ecologica, e di promuovere la ricerca e l’innovazione tecnologica per favorire la crescita e la competitività del Paese”.

Commenti