HomeProblemi sociali

La fantasia del principe azzurro

La fantasia del principe azzurro

Quando la fiducia porta le delusioni
El Cambiamento es algo bueno
Qual è il modo per essere felici?

A volte cresciamo con la convinzione da piccoli, che esistono principesse e principi col cavallo dorato, che ci salvano e ci proteggono, ma la realtà è ben diversa, da come la immaginiamo perché purtroppo i principi non esistono e così cade la magia nella quale, credevano e  che ci hanno fatto credere tutti.

Ci si scontra con la realtà, che non è fatta di principi e da nessuno che si salva se cadiamo e dalle ingiustizie, che possiamo incontrare nel corso della nostra vita e spesso ci ritroviamo soli contro il mondo, senza sapere quale sia la nostra grave colpa che siamo costretti a dover scontare.

Ogni giorno è sempre una battaglia continua, perché il dover affrontare il dolore da soli non è facile perché ti colpisce e non puoi sfuggire, pochi sono in grado di tenderci la loro mano per aiutarci, perché spesso si approfittano del nostro dolore e non capiscono tutto ciò che abbiamo  passato e cominciano così a dubitare della nostra onestà, lasciandoci soli e alla fine le delusioni continuano a presentarsi, ogni volta sempre di più, perché quel principe tanto immaginato non è altro che il diavolo che si nasconde e cerca di buttarci a terra con un pugno tutte le volte.

Dunque perché ci raccontiamo le favole? La magia in cui, tanto crediamo non esiste e si dimostra solo per la sua natura crudele e non esisterà mai nessun lieto fine, perché la battaglia che dobbiamo vincere e per noi stessi, non per ottenere un principe azzurro e se decidiamo di volerci sposare o avere figli sono scelte che, non devono essere giudicate, perché ognuno di noi è libero di scegliere il proprio obiettivo, senza dover essere condannato per le sue decisione che ha deciso di intraprendere.

A cura di Monica e Tiziana Origgi

Commenti