HomeProblemi sociali

Trattenere le emozioni non ci rende più forti

Trattenere le emozioni non ci rende più forti

Il desiderio di morire a discapito della vita
Cerebro y sus partes, para estar bien
50 Cognitive Biases in the Modern World

Le emozioni ci coinvolgono e fanno parte di noi, come esseri umani e ogni giorno proviamo emozioni differenti che, ci portano a vivere giornate diverse, anni diversi, ma ognuno di noi costudisce queste sensazioni a volte facendole vedere e mostrandole, invece altre volte cerchiamo dentro di  noi di nasconderle, mettendo una maschera per non far capire alle altre persone ciò che sentiamo.

Quella maschera ci permette di proteggerci, perché non vogliamo mostrare le nostre debolezza a volte, per paura di un giudizio o di una critica, altre volte perché  pensiamo, che dentro di noi troveremo tutte le risposte che ci servono, senza dover ricorrere all’  aiuto esterno, perché ci sentiamo fragili o troppo vulnerabili agli occhi delle altre persone, dunque per questa ragione preferiamo nasconderci e cercare di dimenticare.

Ma per quanto ci sforziamo un giorno quella maschera cadrà e noi non riusciremo più a contenere tutte quelle emozioni tutte insieme, anche se finora eravamo stati attenti e dicevamo di avere tutto sotto controllo, poi quando lo perdiamo esplode tutto in qualsiasi momento, come se non c’è ne fossimo accorti, perché possiamo trattenere e trattenere ma tutto ciò che abbiamo dentro, perché per quanto possiamo mostrare agli altri la nostra forza, poi appare la nostra fragilità.

Il dolore più si trattiene e più fa male perché inizia a sconvolgere la nostra vita e a cancellare tutto, ma non dobbiamo aver paura di mostrare i nostri sentimenti, perché sono la nostra forza più grande. 

A cura di Monica Origgi

Commenti