HomeConstruction & Restructuring

Foxconn pensa a uno sbarco negli Usa: pronto investimento da 7 mld di dollari

Foxconn pensa a uno sbarco negli Usa: pronto investimento da 7 mld di dollari

Banche: Bankitalia, a giugno prestiti +2,3% su anno, a famiglie +1,6%
La Svizzera: accelera con la logistica con il secondo tunnel Gottardo, i porti liguri rispondono
Interconnettori: i progetti in campo

Foxconn Technology Group sta valutando un investimento da 7 miliardi di dollari per costruire una fabbrica di display a schermo piatto negli Stati Uniti.
Nel corso di un evento aziendale avvenuto ieri a Taiwan, il fondatore e presidente del principale fornitore di Apple Terry Gou ha messo in preventivo la possibilità di creare dai 30 mila ai 50 mila posti di lavoro negli Stati Uniti ma ha anche sottolineato l’importanza e la necessita’ di ottenere agevolazioni fiscali per procedere con l’investimento.
La societa’ taiwanese, attualmente in trattative con autorita’ statali e locali della Pennsylvania e di altri Stati, potrebbe coinvolgere anche Sharp, l’azienda giapponese acquisita l’anno scorso, ha aggiunto Gou.
Il potenziale investimento e’ stato rivelato le scorse settimane Masayoshi Son, numero uno della giapponese Softbank, durante un incontro con il neo presidente degli Stati Uniti Donald Trump.
Gou non ha pero’ fornito rassicurazioni sull’intera operazione a causa della necessita’ di ottenere le agevolazioni in particolare per l’acquisto di terreni e sul fronte delle tariffe elettriche in modo da rendere meno convenienti le esportazioni da Giappone o Cina.

 

italiaoggi.it

Commenti