HomeMade in Italy

Cibo, ricerca, innovazione e sostenibilità: OnFoods lancia la call da 5 milioni di euro

Cibo, ricerca, innovazione e sostenibilità: OnFoods lancia la call da 5 milioni di euro

Fonte: Il Denaro.it Un bando a cascata da 5 milioni di euro lanciato da OnFoods, la rete italiana di ricerca e innovazione per il cibo e la nutrizi

Cos’è l’amido modificato sempre più usato dall’industria alimentare
Etiopia. La nuova frontiera dell’espansione italiana nell’agribusiness
Ma, in definitiva, cos’è di preciso la dieta mediterranea?

Fonte: Il Denaro.it

Un bando a cascata da 5 milioni di euro lanciato da OnFoods, la rete italiana di ricerca e innovazione per il cibo e la nutrizione sostenibili, coordinata dall’Università di Parma e finanziata dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Per la ricerca e l’innovazione sulla sostenibilità dei sistemi alimentari, dalla produzione al consumo. Filiere alternative alla grande distribuzione, come i mercati all’ingrosso, le catene di approvvigionamento brevi e le reti alternative. Ma anche riduzione, recupero e valorizzazione degli scarti agroalimentari. Scadenza il 22 dicembre. Come elemento chiave per ridurre l’impatto ambientale del cibo e per la salute delle persone.

Sono queste alcune delle finalità progettuali e dei temi di ricerca al centro del bando a cascata lanciato da OnFoods, la rete italiana di ricerca e innovazione per il cibo e la nutrizione sostenibili coordinata dall’Università di Parma e finanziata dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. La dotazione finanziaria del bando è di 5 milioni di euro, destinati a progetti di ricerca avviati da imprese e organizzazioni di ricerca pubbliche e private che non fanno parte del partenariato ma che sono interessate agli argomenti affrontati da OnFoods. L’obiettivo è coinvolgere organizzazioni esterne interessate a realizzare progetti di ricerca fondamentale e applicata e trasferimento tecnologico nel campo dell’alimentazione e della nutrizione che siano originali, innovativi e di dimensioni medio-grandi. Il bando scade il 22 dicembre.

Commenti