HomeEuropa e economia

L’euro digitale potrebbe essere realtà entro il 2026, cosa si potrà fare

L’euro digitale potrebbe essere realtà entro il 2026, cosa si potrà fare

Euro digitale: cos’è, come funziona e quando arriva
Euro digitale: la Commissione Europea avvia consultazione, i motivi
Per l’euro digitale la tecnologia esiste e non è blockchain. Il progetto del Mit di Boston

Fabio Panetta, membro del consiglio della Banca centrale europea, ha affermato che l’euro digitale potrebbe arrivare entro quattro anni, potenzialmente progettato con una soluzione di pagamento da persona a persona.

Euro digitale e criptovalute

In un discorso di lunedì al National College of Ireland, Panetta ha chiarito che la BCE potrebbe avviare lo sviluppo e il test di soluzioni per fornire un euro digitale ai membri dell’Unione europea nel 2023, una fase che potrebbe richiedere fino a tre anni di sviluppo. Ha aggiunto che assegnare alla valuta digitale un corso legale eda utilizzare nei pagamenti P2P potrebbe aiutare a promuoverne l’adozione.

Le stime di molti funzionari dell’UE suggeriscono che la legislazione e la politica incentrate sul lancio di un euro digitale potrebbero arrivare entro cinque anni. Panetta ha affermato a marzo che gli europei sarebbero più propensi ad accettare un euro digitale volto a soddisfare le loro esigenze di pagamento, e quindi accettato anche nei negozi fisici e online. Vedremo come evolverà la questione nei prossimi mesi.

Fonte: Wall Street Italia

Commenti