HomeCommunication & Tecnologies

Le visioni utopistiche della tecnologia

Le visioni utopistiche della tecnologia

Digital skill e “data literacy”: sarà la competenza più richiesta nel 2030
Piano in dieci punti di Bruxelles per migliorare le competenze degli europei
Censis: 62mila posti vacanti nelle imprese 4.0

Internet fa parte delle nostre di ogni giorno, bene o male ognuno di noi usa uno smartphone e si collega online per diversi motivi: lavoro, studio, svago ecc…

Immergerci in questa realtà, non sempre è così salutare, soprattutto vista ormai la precocità, con la quale le persone si addentrano nel mondo online, mettendosi in situazioni non spesso troppo felici.

Infatti, sempre più velocemente i giovani si iscrivono a un social online, molto spesso non essendo così consapevoli dei rischi, immergendosi in un mondo pericoloso e ricco di minacce.

Tutto ciò, si può notare dai sempre più frequenti video, che circolano online su challenge e sfide impossibili che possono mettere in pericolo la vita degli individui, come viene sempre più spesso documentato dagli innumerevoli casi di cronaca che vengono raccontati nei telegiornali e online.

Proteggere i giovani

In questo senso, è necessaria una maggiore consapevolezza dei minori, riguardanti i notevoli rischi a cui possono essere esposti online, anche perché ormai la comunicazione online incomincia a diventare sempre più preponderante e notevolmente presente nella nostra vita e per poter in questo modo evitare che, altre persone perdano la loro vita per challenge stupide.

Dobbiamo dunque proteggere i giovani da questi rischi, in cui possono incappare ogni giorno e responsabilizzarsi su queste difficili tematiche: come il cyberbullismo e il sexting, che sono pericoli che si stanno notevolmente intensificando, e ai quali occorre prestare maggiore attenzione.

I vantaggi della tecnologia

Dobbiamo dunque prestare concentrazione alle sfide per le quali, ci sta preparando la tecnologia, aumentando anche le competenze per poter usufruire di Internet in modo consapevole, accettando tutte le possibili innovazioni che si presenteranno in futuro.

Le nuove tecnologie, devono essere messe al servizio della comunità per una maggiore inclusività sociale e diventare utili, anche in campi come ad esempio: la sostenibilità ambientale e la crisi climatica. 

Commenti