HomeConstruction & Restructuring

Brasile: Michel Temer difende il commercio ed investimenti tra i paesi BRICS

Brasile: Michel Temer difende il commercio ed investimenti tra i paesi BRICS

Aecom UK profit slips after restructure
I costruttori ricorrono all’Ue contro lo split payment
Il gasdotto Tap un anno dopo

Roma, 04 set 2017 – Parlando durante l’apertura del BRICS Business Forum di Domenica (3), il presidente Michel Temer ha sostenuto forti rapporti commerciali e di investimento tra i paesi del gruppo (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica). Per lui, la modernizzazione dell’economia brasiliana nell’ultimo anno mostra che “il Brasile è aperto” a grandi investimenti.

“È convinto che dobbiamo fare ancora di più per scalare i flussi commerciali e gli investimenti nei paesi BRICS”, ha detto a un pubblico di funzionari, uomini d’affari e investitori che partecipano alla sessione speciale del Forum. “Voglio sottolineare che il Brasile è aperto a grandi investimenti, anche se attraversa un periodo di grande modernizzazione economica”, ha aggiunto.

Secondo Temer, le misure economiche messe in pratica dal governo federale hanno aiutato l’economia brasiliana a crescere e creare nuovi posti di lavoro. Oggi, il Brasile è più attraente per gli investimenti, con un migliore ambiente imprenditoriale e migliori indicatori di fiducia. “Abbiamo creato le condizioni per una crescita sostenuta a lungo termine, crescita che crea posti di lavoro e reddito per la nostra popolazione”, ha detto il presidente.

Le riforme

In questo contesto, Temer ha valutato che gli sforzi del governo federale per riprendere la crescita economica hanno già generato risultati che hanno portato ad un calo dei tassi di interesse e all’inflazione, una maggiore produzione industriale e posti di lavoro aggiunti all’economia. Tuttavia, ha rafforzato la necessità di andare avanti con la riforma della pensione, che egli considerava “inevitabile” per consolidare questo scenario.

“Un’altra riforma essenziale per dare vitalità economica ai nostri investitori e agli investitori stranieri che vogliono investire nel nostro Paese è la riforma della pensione.  Siamo interamente dedicati ad esso. “[La riforma della pensione] è essenziale non solo per salvare il nostro benessere, ma anche per gli sforzi di bilancio più ampio”, ha aggiunto.

Partenariato e commercio

Nel contesto del miglioramento dell’ambiente imprenditoriale, il presidente ha inoltre sottolineato l’importanza del partenariato con il settore privato, che ora ha meno ostacoli per investire in progetti come il pacchetto di concessioni integrato nel programma di partenariato di investimento (PPI) e l’asta di pre – altri campi petroliferi previsti per ottobre.

“Abbiamo più strutture razionali e prevedibili … Pochi giorni fa abbiamo approvato l’inclusione di quasi 60 nuove risorse nel programma di partnership sugli investimenti (…) Si tratta di aeroporti, porti, linee di trasmissione di energia e molti altri opportunità di investimento “, ha aggiunto.

Allo stesso tempo, ha sottolineato Temer, il governo federale sta agendo per avanzare con un programma estero incentrato sullo sblocco del commercio e degli investimenti. Gli sforzi di apertura hanno fatto progressi con i partner in Sud America con il Mercosur e in altre parti del mondo con l’Unione europea e con il BRICS stesso.

 

 

 

 

agenparl.com

Commenti