HomeCommunication & Tecnologies

Meeting nel Metaverso: il 52% dei dipendenti è già pronto

Le potenzialità del metaverso interessano anche il mondo del lavoro. La metà dei dipendenti è pronta a primi meeting virtuali.

Meeting nel Metaverso: il 52% dei dipendenti è già pronto

Influencer marketing: un nuovo modo di comunicare per aziende e brand
Dagli scarti agroalimentari nuovi materiali: si moltiplicano le startup italiane
Banco lancia YouPlan Business: il nuovo sistema di gestione finanziaria dedicata alle PMI

L’introduzione del Metaverso (nei sogni di tante aziende con Meta in testa) porterà significative novità anche nel mondo del lavoro: la modalità di incontro attraverso meeting aziendali in realtà virtuale sta per essere sdoganata definitivamente.

Per tastare il terreno, Microsoft ha attuato un sondaggio davvero indicativo. Dal recente rapporto Work Trend Index, sembra che la maggior parte dei lavoratori sia aperta a svolgere almeno parte del proprio lavoro nel metaverso.

Circa il 52% dei lavoratori “è aperto all’utilizzo di spazi immersivi digitali nel metaverso per meeting o attività di gruppo già dal prossimo anno”. I dipendenti restanti (47-48%) non sono d’accordo a presentarsi ai meeting attraverso i propri avatar digitali. Date un’occhiata a questo prospetto (in inglese).

L’innovazione del Metaverso

Quasi pleonastico rilevare che l’entusiasmo per questa nuova introduzione viene soprattutto dai lavoratori più giovani. In riferimento alla statistica precedente, il 51% della Gen Z e il 48% dei lavoratori millennial sono interessati all’uso del metaverso per i meeting di lavoro.

Al contrario, solo il 27% dei Baby Boomer è pronto ad accogliere la novità con entusiasmo.

E ora veniamo alle ”sacche di resistenza”: il 16% dei lavoratori non è minimamente attratto dal metaverso, e circa il 13% non è nemmeno sicuro di cosa sia. 

Considerando quanto l’idea sia relativamente “giovane” è sorprendente scoprire quante persone siano aperte all’idea di usarlo, soprattutto sul posto di lavoro per effettuare meeting e incontri.

Nice to meeting you: può funzionare

Mentre attendiamo che una distribuzione più capillare e rassicurante di questa tecnologia contribuisca alla sua diffusione, riflettiamoci. Il metaverso ha la potenzialità di risolvere i crescenti conflitti sul lavoro a distanza. L’universo digitale potrebbe accontentare sia i manager che vogliono rimanere in contatto con il proprio team che i dipendenti desiderosi di lavorare da casa.

Le potenzialità di questo nuovo mondo sono ancora tutte da scoprire, ma non è un segreto che l’idea porterà un cambiamento significativo.

Per ora, non ci resta che aspettare le prime notizie ufficiali e scoprire quello che succederà. Alcune aziende sembrano ancora riluttanti all’idea di sfruttare i meeting virtuali, ma l’opinione dei dipendenti potrebbe cambiare le cose.

Fonte: Futuroprssimo.it

Commenti