HomeAgriculture, Automotive, Texiles, Fashion & Other

L’ Ultima Cena di Leonardo da Vinci: in un’ opera interattiva in realtà aumentata

L’ Ultima Cena di Leonardo da Vinci: in un’ opera interattiva in realtà aumentata

Grazie, al progetto di Franz Fischnaller, è riuscito a far diventare l' opera L' Ultima Cena di Leonardo da Vinci, interattiva in realtà aumentata, pe

Il digitale nelle piccole e medie imprese può generare 10 miliardi
𝗔𝗿𝗿𝗶𝘃𝗮 𝗹’𝗮𝗻𝗮𝗴𝗿𝗮𝗳𝗲 𝗱𝗲𝗶 𝗱𝗶𝗽𝗲𝗻𝗱𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗽𝘂𝗯𝗯𝗹𝗶𝗰𝗶: “𝗧𝗶𝘁𝗼𝗹𝗶 𝗲 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗲𝘁𝗲𝗻𝘇𝗲 𝗶𝗻 𝘂𝗻 𝘂𝗻𝗶𝗰𝗼 𝗱𝗮𝘁𝗮𝗯𝗮𝘀𝗲”
Le app per un consumo alimentare etico e una spesa critica

Grazie, al progetto di Franz Fischnaller, è riuscito a far diventare l’ opera L’ Ultima Cena di Leonardo da Vinci, interattiva in realtà aumentata, permettendo la visione unica di tutti i dettagli dell’ opera famosissima in tutto il mondo.

Infatti, l’ artista Franz Fischnaller ha realizzato un progetto immersivo denominato “Last Supper Interactive” (LSI),che trasforma l’ Ultima Cena di Leonardo Da Vinci, in un’ opera interattiva, in realtà aumentata.

Questo progetto è stato realizzato per il Deep Space dell’ Ars Electronica Center di Liz, in Austria e offre un’ esperienza unica al pubblico del celebre affresco.

L’ installazione, inaugurata durante l’ Ars Electronica Festival, è una rappresentazione digitale della celebre opera di Leonardo da Vinci dell’ Ultima Cena, basata su 1.042 scatti panoramici ottenuti, grazie alla digitalizzazione della campagna, avvenuta nel 2010 condotta in collaborazione con la Tech Company Haltadefinizione.

Franz Fischnaller ha lavorato su un’ immagine ad altissima risoluzione dell’ Ultima Cena, creando una ricostruzione 3D, in realtà aumentata 8K-3D, che offre una visione a 360° del quadro. 

All’ interno di LSI, Franz Fischnaller ha integrato lo “Strumento Virtuale dell’ Enunciato di Alberti”, un dispositivo che permette l’ apprendimento interattivo ispirato alle regole prospettiche di Leon Battista Alberti. Questo strumento, consente di comprendere come, la prospettiva lineare sia stata utilizzata e applicata da Leonardo all’ interno dell’ Ultima Cena.

A cura di Monica Origgi

Commenti