HomePortualità e Marittimo

Italia: presentati altri tre progetti di eolico offshore

Le proposte riguardano le coste antistanti Brindisi, il Canale di Sicilia e la costa fra Civitavecchia e l’Argentario

Italia: presentati altri tre progetti di eolico offshore

Energia: l’ informazione contro la dipendenza cieca
Energia…non ci resta che piangere
Europa: non solo blackout ma anche scarsità alimentari

Continuano a moltiplicarsi le proposte progettuali per la realizzazione di nuovi parchi eolici offshore lungo le coste italiane.

Come riportato da Staffetta Quotidiana, alla competente sede della Capitaneria Fred Olsen ha presentato il suo primo progetto eolico offshore in Italia. Si tratta di un parco galleggiante composto da 39 aerogeneratori da 19 MW ciascuno per 741 MW di potenza, che sorgerà in corrispondenza di Brindisi a 23 chilometri dalla costa.

Il gruppo Hope della società di ingegneria Engeo vuole realizzare un parco da 45 aerogeneratori per 675 MW di potenza nel Canale di Sicilia. La produzione stimata è di 2.025 TWh l’anno. L’impianto sarà accoppiato a un elettrolizzatore da 150 MW. Engeo ha inoltre rivisto il progetto Iron Solar di Brindisi, che, nella nuova versione, sarà formato da 35 aerogeneratori per 525 MW di potenza complessiva.

Infine, la società Regolo Rinnovabili controllata da BayWa r.e. ha chiesto la concessione per un parco da 34 aerogeneratori da 15 MW ciascuno per una potenza complessiva di 510 MW, che sorgerà a 22 chilometri dalla costa tra Civitavecchia e il Monte Argentario. Il costo complessivo sarà di 1.351 milioni di euro, con un costo unitario di 2,65 milioni di euro al MW. Il 63,7% del costo complessivo andrà in aerogeneratori e fondazioni. L’avviso rende noto che il parco eolico di BayWa insisterà sulle zone già richieste in concessione da Helios Energy a nord e da Wind Energy Civitavecchia a sud.

Fonte: Shippingitaly.it

Commenti