HomeMercato finanziario

Azioni Fincantieri: corsa del 6% a Piazza Affari, i motivi dello sprint

Azioni Fincantieri in evidenza a Milano: il titolo supera anche il 6% nei guadagni, quali novità? Una nuova e importante commessa ha messo il turbo agli scambi. I dettagli.

Azioni Fincantieri: corsa del 6% a Piazza Affari, i motivi dello sprint

Raisi’s Presidency in Iran gets off to an uphill start
Rapallo: porto, accordo con Fincantieri: cade ricorso al Tar
Private Equity, Finint Sgr lancia fondo mobiliare chiuso per PMI

Azioni Fincantieri in grande slancio oggi in Borsa: il titolo balza oltre il 6% egli scambi della mattina.

Il gruppo ha siglato un importante accordo con il ministero della Difesa dell’Indonesia per la costruzione di 6 nuove fregate con potenziale impatto sui guadagni e sul prestigio molto importante.

Si allarga, quindi, la leadership nel settore navale della società controllata da CDP. In cantiere, con la nuova commessa, anche significative ricadute a livello di occupazione.

Alle ore 12.00 circa, le azioni Fincantieri volano del 5,62% a 0,84 euro.

Azioni Fincantieri esultano: cosa prevede la nuova commessa in Indonesia?

C’è un accordo con il ministero della difesa indonesiano a dare la spinta alle azioni Fincantieri oggi.

Il gruppo ha annunciato che realizzerà per l’Indonesia 6 fregate missilistiche di classe Fremm e opererà l’ammodernamento di 2 fregate classe Maestrale acquistate dalla Marina Militare. Inoltre, garantirà il supporto logistico.

La società italiana sarà primo contractor del programma e rafforzerà così il dominio in esperienza e prestigio nel settore globale delle navi da superficie.

Nella prospettiva di questa contratto, le azioni Fincantieri sono balzate. Alle ore 12.09 continuano la loro corsa a +5,12%.

Fincantieri rafforza la leadership di settore

L’amministratore delegato, Giuseppe Bono, ha espresso evidente entusiasmo per la commessa indonesiana che:

“è la conferma del primato tecnologico di un progetto ritenuto ancora una volta il più innovativo sul mercato che, tra ordini e opzioni, ha portato a 20 navi per diverse marine straniere”

Da ricordare, infatti, nel portafoglio degli ordini, anche la realizzazione di 10 fregate lanciamissili per la Us Navy, con 8 ancora in opzione.

Le azioni Fincantieri hanno cavalcato un sentiment positivo: l’azienda è passata da un export nella marina militare da 35 milioni nel 2018 a esportazioni da 1,47 miliardi nel 2020.

Fonti: Money.it

 

Commenti