Le banche temono il bitcoin

Pubblicato il 10 Dicembre, 2017 alle 17:35 da in Mercato finanziario
Le banche temono il bitcoin

Il bitcoin, dopo la corsa da record delle ultime settimane, sta per fare il suo debutto sul mercato regolamentato con i future che fra poche ore saranno lanciati al Chicago Board Options Exchange (Cboe), una delle principali piattaforme di scambio per i derivati finanziari. Ma le banche continuano ad esprimere forti timori legati alla estrema volatilità della valuta digitale, agitando lo spettro di una bolla che potrebbe ben presto esplodere.

L’ultima a lanciare l’allarme è la Deutsche Bank secondo cui un tracollo del bitcoin è uno dei principali fattori di rischio per i mercati nel 2018. La criptovaluta ha toccato nei giorni scorsi un picco di oltre 19 mila dollari, per poi riscendere ed attestarsi in queste ore poco sotto i 15 mila dollari.

Commenti