HomeMercati internazionali

Il cambio Euro/Dollaro tocca quota 1,075; Un rialzo destinato a proseguire?

Il cambio Euro/Dollaro tocca quota 1,075; Un rialzo destinato a proseguire?

Biden says there will be ‘extreme competition’ with China, but won’t take Trump approach
«Γκρεμίστηκαν» 45% οι τιμές του αερίου, έρχονται φορτία αμερικανικού LNG
Le minute delle banche centrali rallentano l’andamento dei listini

Inizio di settimana positivo per la moneta unica con il cambio Euro/Dollaro che supera quota 1,07500 (massimo intraday).

La scorsa settimana l’Euro aveva già visto raggiungere il traguardo dei 1,07 sul Dollaro, ma il rialzo di questa mattina segna il massimo delle ultime sette settimane.

La settimana si è chiuso con il discorso inaugurale di Trump, che non ha provocato alcuna reazione significativa sull’indice spot del dollaro, anzi la giornata ha registrato un lieve ribasso, e favorendo quindi il rialzo di euro nei confronti della valuta stelle e strisce.

In settimana il calendario economico vede alcuni dati dal potenziale impatto sul mercato dei cambi tra giovedì e venerdì, tra i quali spiccano la vendita di nuove abitazioni USA, i principali ordinativi di beni durevoli e sopratutto il PIL del quarto trimestre dello scorso anno, tutti previsti al ribasso.

Fino a che livello potrà salire ancora l’Euro è difficile dirlo, ci affidiamo quindi all’analisi grafica del cambio Euro/Dollaro.

Durante le ore di trading di venerdì, l’Euro ha aumentato il suo valore da 1,0661 a 1,0701 nei confronti del Dollaro. Questa mattina la coppia di valute si trova a quota 1.0736 con un massimo intraday sopra quota 1,075 sul Dollaro.

Se il l’Euro dovesse riuscire a rompere il livello di resistenza a 1,0731 usd, l’obiettivo sarà quello di raggiungere e testare 1,0762 e se il trend continua, il prossimo livello importante è a 1,0820 nei confronti del dollaro.Se la moneta unica dovesse invece scendere sotto il supporto a 1,0658 usd, cercherà di raggiungere il prossimo supporto a 1,0599 e in caso di ulteriore rottura, il trend al ribasso continuerà verso 1,0574 usd.

doveinvestire.com

Commenti