HomeItalian Enterprises

Leonardo e Pratt & Whitney Canada celebrano il primo volo con il 100% di carburante SAF per un elicottero AW139

Leonardo e Pratt & Whitney Canada celebrano il primo volo con il 100% di carburante SAF per un elicottero AW139

Fonte: Leonardo.it Leonardo e Pratt & Whitney Canada hanno annunciato oggi di aver completato con successo il primo volo di un elicottero AW139

Pensioni, lavoro, fisco e ristori nell’agenda Draghi
Poste Italiane cresce nei pagamenti digitali: PostePay compra il 100% di LIS Holding per 700 milioni
L’Ue lancia la piattaforma contro la disinformazione e l’interferenza estera

Fonte: Leonardo.it

Leonardo e Pratt & Whitney Canada hanno annunciato oggi di aver completato con successo il primo volo di un elicottero AW139, alimentato con motori PT6C-67C, utilizzando carburante SAF (Sustainable Aviation Fuel) al 100%. Effettuato presso lo stabilimento Leonardo di Cascina Costa di Samarate (VA) il 21 novembre, dopo un accurato collaudo a terra, il volo della durata di 75 minuti ha permesso di valutare vari sistemi e le prestazioni dell’impianto propulsivo con molteplici variazioni di potenza. Il test ha evidenziato una risposta straordinaria all’uso del SAF senza significative differenze rispetto al carburante convenzionale di tipo Jet A1.

Il risultato stabilisce un primato storico sia per gli elicotteri di Leonardo che per la famiglia di motori Pratt & Whitney Canada PT6. Elicotteri AW139 avevano effettuato nel corso dell’anno voli con una miscela di SAF e carburante tradizionale secondo gli attuali standard certificativi in Giappone, Malesia e, più recentemente, negli Emirati Arabi Uniti. Tutti gli elicotteri civili appartenenti alla gamma prodotti di Leonardo sono certificati per operazioni con l’impiego di SAF con una miscela che può arrivare al 50%.

Il volo dimostrativo dell’AW139 con SAF al 100% fornisce ulteriore prova della bontà del design e delle elevate prestazioni dell’elicottero e dei suoi sistemi. L’AW139 resta oggi il modello di maggior successo nella sua classe, con una presenza di mercato crescente e senza rivali.  Con oltre 1100 elicotteri di questo tipo oggi in servizio e quasi quattro milioni di ore di volo accumulate dalla flotta fino ad oggi, questo risultato mostra un ulteriore concreto beneficio delle possibilità offerte dall’AW139 ai molti operatori che svolgono missioni in ogni condizione climatica e ambientale, in un momento in cui puntano ad obiettivi di sostenibilità ancora più ambiziosi.

Gian Piero Cutillo, Leonardo Helicopters MD, ha dichiarato “Con questo risultato stiamo dimostrando come possiamo rispondere alla rapida evoluzione dei requisiti di sostenibilità in campo aeronautico, proprio mentre l’industria di settore punta ad un uso più esteso del SAF in missioni operative. Lo abbiamo fatto con il nostro best-seller AW139, dando prova che questa tecnologia permette operazioni più sostenibili mantenendo al contempo lo stesso elevato livello di prestazioni e contribuendo significativamente alla riduzione delle emissioni di CO2. Siamo quindi impegnati a lavorare con autorità, player nel campo dell’industria energetica e fornitori di servizi elicotteristici allo scopo di incentivare l’uso di carburante SAF”.

“Questo volo dimostra in modo efficace la funzionalità del motore ed è una parte importante degli sforzi messi in campo da tempo per supportare lo sviluppo di future specifiche per l’uso del 100% di SAF, un elemento centrale nella nostra strategia nel campo dei sistemi propulsivi”, ha dichiarato Maria Della Posta, Presidente di Pratt & Whitney Canada. “E’ la prima volta che un motore PT6 vola con il 100% di SAF. Un traguardo raggiunto grazie ad un successo consolidato e senza rivali, dando prova che questa famiglia di motori può contribuire ad un futuro più sostenibile del settore aeronautico. Fin dal suo ingresso sul mercato 60 anni fa, la famiglia di motori PT6 ha accumulato oltre 500 milioni di ore di volo, di cui 8,3 milioni con la versione PT6C”.

Nota ai redattori sull’elicottero AW139
Il programma elicotteristico più importante al mondo dalla sua certificazione nel 2004 e il modello più venduto nella sua categoria, l’AW139 ha registrato ad oggi ordini per oltre 1300 unità, da più di 290 operatori in oltre 80 paesi. Questo modello presenta avionica allo stato dell’arte con sistemi di navigazione e anti-collisione avanzati per incrementare la consapevolezza operativa e ridurre il carico di lavoro dei piloti. Non ha rivali in termini di velocità, margini di potenza e prestazioni generali e presenta la cabina più ampia nella sua categoria con elevata modularità per una rapida riconfigurazione, oltre alla capacità unica della trasmissione di continuare a funzionare regolarmente per oltre 60 minuti anche in assenza di lubrificante per una ancora maggiore affidabilità e sicurezza. Oltre 1000 kit di missione sono stati certificati per l’AW139 fino ad oggi. L’AW139 è alimentato da due motori Pratt & Whitney Canada PT6C-67C che forniscono elevata potenza, pari a 1700 cavalli ciascuno. L’AW139 è supportato da avanzate capacità digitali per la manutenzione e l’addestramento, sia in termini di gestione dei dati di flotta sia di simulazione per piloti, operatori in cabina e tecnici manutentori.

Commenti