HomeItalian Enterprises

Alitalia, sì UE all’aiutino da 12,8 milioni

La cifra copre i danni subiti dalla compagnia su alcune rotte penalizzate dalla pandemia

Alitalia, sì UE all’aiutino da 12,8 milioni

Mentre il governo prepara un ben più consistente intervento finanziario nel decreto Sostegni, da Bruxelles è arrivato il via libera a una nuova tranch

Leonardo: vende a Israele elicotteri prodotti nel suo stabilimento americano
A orizzonte sistemi navali, il programma MCO, di nave Cavour e classe orizzonte
NccItaliaservizi. Il primo noleggio con conducente italiano 24 ore su 24

Mentre il governo prepara un ben più consistente intervento finanziario nel decreto Sostegni, da Bruxelles è arrivato il via libera a una nuova tranche di ristori per i danni provocati al’Alitalia dal Covid.

Gli aiuti appena autorizzati ammontano a 12,835 milioni di europeo, a titolo di risarcimento per il mese di gennaio 2021.

“Le restrizioni adottate in Italia e in altri Paesi per contenere la diffusione di una seconda e terza ondata della pandemia di coronavirus hanno pesantemente colpito le operazioni di Alitalia”, osserva la Commissione, “Di conseguenza, Alitalia ha sostenuto perdite operative significative almeno fino al 31 gennaio 2021”.

La decisione europea è stata presa in seguito alla notifica da parte italiana “di una misura di aiuto supplementare per risarcire Alitalia per ulteriori danni subiti su alcune rotte specifiche”.

Tecnicamente il sostegno arriva sottoforma di una sovvenzione diretta di 12,835 milioni di euro, cifra che “corrisponde alla stima dei danni causati direttamente alla compagnia aerea in quel periodo secondo un’analisi rotta per rotta delle rotte ammissibili”. Il ristoro, infatti, va a coprire i danni subiti da Alitalia solo se è dimostrata la connessione diretta all’epidemia di coronavirus: in questo senso, la perdita di redditività subite su alcune rotte, “va considerata come un danno direttamente collegato a l’evento eccezionale”.

Quanto alle misure allo studio del governo, le nuove risorse quantificate in 100 milioni di euro serviranno a garantire l’operatività di Alitalia nelle ultime fasi dell’amministrazione straordinaria, prima del closing per il passaggio degli asset Volo alla newco Ita.

Fonte: www.milanofinanza.it

Commenti