HomeItalian Enterprises

Fs Italiane, Terna, Acea, Poste e Generali premiate “Best in Media Communication 2022”

La certificazione BIC 2022 di Fortune Italia ed Eikon Strategic Consulting ha premiato anche Open Fiber, Enel, Acea e Philp Morris Italia e altre ancora. Per un totale di 22 aziende italiane

Fs Italiane, Terna, Acea, Poste e Generali premiate “Best in Media Communication 2022”

Acea: in Europa +5,8% di vendite auto a novembre
Acea: autorizzato il più grande parco eolico della Sardegna
Smart center per il servizio idrico: Acea e il gruppo Suez pronte per la digitalizzazione

Sono 22 le aziende premiate con il “Best in Media Communication”, la certificazione ideata da Fortune Italia ed Eikon Strategic Consulting che misura l’impatto della comunicazione aziendale di imprese, organizzazioni ed enti attraverso un metodo scientifico, trasparente ed oggettivo. A ricevere il premio per l’edizione 2022: A2a, Acea, Acquedotto Pugliese, Angelini Pharma, Autogrill, Axa, Enel, Edison, Fs Italiane, Generali, Infratel Italia, Inwit, Iren, Italgas, Msd, Open Fiber, Philip Morris Italia, Poste Italiane, Sace, Simest, Takeda e Terna.

Luca Torchia, Chief Communication Officer del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, si è detto “onorato per il premio BIC. ha un ruolo fondamentale nell’attività che stiamo mettendo in campo con il nuovo piano industriale. Comunicare in maniera trasparente è importante per creare un dialogo costruttivo con il territorio, le persone e gli stakeholder. Un riconoscimento per le diverse competenze della Direzione Communication di FS, che ogni giorno lavorano con grande impegno nel segno della sostenibilità per costruire un tempo nuovo per il Paese”.

La società che gestisce la rete elettrica nazionale ha ricevuto la certificazione BIC di Fortune Italia ed Eikon Strategic Consulting, “per un posizionamento reputazionale eccellente, un giudizio positivo dei giornalisti (soprattutto in relazione all’innovazione e alla chiarezza delle informazioni) e la capacità di comunicare in modo molto efficace e distintivo l’immagine di un’azienda solida e resiliente, impegnata nell’accelerazione del processo di transizione energetica e attenta alla valorizzazione dei territori”.

Best in Media Communication: i criteri

Fonte: Firstonline.it

Commenti