HomeProblemi sociali

Binge eating: lotta con noi stessi

Binge eating: lotta con noi stessi

Cerebro y sus partes, para estar bien
Perché avere poca memoria fa vivere meglio?
I ricercatori spagnoli hanno scoperto come replicare i meccanismi della mente umana

Il binge eating è un momento che capita nella vita, dopo aver passato esperienze terribili.

Il binge eating disorder, è un disturbo alimentare, che può essere dettato da un momento di depressione dall’ istante in cui, non riusciamo a essere connessi con noi stessi.

Il  binge eating, è un termine che usiamo per descrivere una persona, che assume grandi quantità di cibo e perde il controllo piano piano.

Il binge eating è un disturbo che porta una persona a non riuscire a controllarsi, perché molto spesso si ritrova sola a cercare di risolvere i suoi problemi.

Tutto incomincia dalla testa, perché è il nostro cervello, che non riesce più a controllare poi niente e successivamente si cerca di allontanare tutte le persone, che ti stanno vicino perché pensiamo che il cibo sia l’ unica consolazione che ci allontana dalla vita e da noi tessi.

Le persone che soffrono di binge eating usano soprattutto le emozioni per sfogarsi sul cibo.

È una malattia difficile da combattere e di cui, si parla ancora molto poco.

Bisogna aiutare queste persone, perché l’ uscita dal buio per poi ritrovare la luce è molto difficile e quando si riesce diventiamo “eroi” con noi stessi.

Di Monica e Tiziana Origgi

Commenti