HomeConstruction & Restructuring

Il Treno del Pacifico che collegherà Messico, Stati Uniti e Canada

Un altro esempio di “railway diplomacy” è in fase progettuale e potrebbe unire l’intera America del Nord. E c’entrano la Corea del Sud e la Francia…

Il Treno del Pacifico che collegherà Messico, Stati Uniti e Canada

Fonte: Formiche.net Non si ferma la “railway diplomacy”. Questa volta in America del nord, dove il Treno del Pacifico sarà collegato al Guatemala e

Canada: stuzzica gli Stati Uniti sul petrolio?
Mancherà il grano per la pasta?
Trump:”Messico e Canada esclusi da dazi se ci sarà un nuovo Nafta”

Fonte: Formiche.net

Non si ferma la “railway diplomacy”. Questa volta in America del nord, dove il Treno del Pacifico sarà collegato al Guatemala e al Treno Maya, che passa per gli Stati Uniti e arriva in Messico.

A confermare il progetto è stato Cristian Flores, commissario presidenziale per i Progetti Strategici di El Salvador: “Si sta valutando l’approccio perché sia un treno non solo di trasporto merci, ma anche di passeggeri con il Guatemala, e che sia collegato con il Treno Maya in Messico, che passa per gli Stati Uniti e arriva in Canada”.

In un’intervista all’emittente radio 105.3 FM, Flores ha spiegato che il progetto del Treno del Pacifico si trova in una fase finale di studio. Questa ultima tappa prevede che il treno si colleghi da San Salvador verso il porto di Acajutla, Sonsonate, per favorire una “maggior mobilità del carico”.

La seconda fase vuole portare i collegamenti verso un’uscita all’Atlantico con un porto del Guatemala e con il Treno Maya del Messico, che è ancora in fase esecutiva al sud del Messico e si spera che cominci le prime prove del progetto a giugno del 2023. Infine, nella terza fase, il commissario ha detto che il treno avrà uno sbocco verso l’oriente di El Salvador, ma non sono stati forniti altri dettagli.

I finanziamenti saranno per appalto e i progetti ferroviari che si stanno valutando arrivano da Messico, Spagna e Corea del Sud. Federico Ánliker, presidente della Commissione esecutiva portuaria autonoma (Cepa) del governo di Nayib Bukele, ha dichiarato nel 2021 che lo studio di fattibilità sarebbe durato un anno e l’investimento era di circa 500.000 dollari approvati dalla Corea nell’ambito del Fondo Fiduciario di Donante Unico Corea-Bcie.

Invece, Romeo Rodríguez, ministro di Opere Pubbliche di El Salvador, ha detto a dicembre scorso che il disegno di questo progetto era stato assegnato ad una imprese francese che “consegnò una parte del disegno di ingegneria della prima tratta, da Acajutla fino a Sonsonate, ma continua a lavorare al resto del progetto”. Il sito El Economista ha sottolineato che non sono stati forniti il nome dell’impresa, la cifra concordata per il progetto né il mese nel quale è stato aggiudicato.

Commenti