HomeConstruction & Restructuring

Johnson & Johnson acquisisce Actelion per 30 miliardi di dollari

Johnson & Johnson acquisisce Actelion per 30 miliardi di dollari

Superbonus del 110%: banche pronte a finanziare privati e imprese
Il gasdotto Tap un anno dopo
Opere pubbliche, MIMS: inviato al Parlamento l’elenco di 15 nuove opere da commissariare, per un investimento pari a 3,1 miliardi di euro

Johnson & Johnson, società specializzata in prodotti per la cura personale, la farmaceutica e le apparecchiature mediche, acquisterà la svizzera Actelion (specializzata in farmaceutica e biotecnologie) per 30 miliardi di dollari. Gli azionisti Actelion riceveranno 280 dollari per azione in contanti. L’annuncio è stato dato stamattina. L’operazione farà aumentare i ricavi e porterà valore a entrambe le società, secondo il management.
Con l’acquisizione, J&J, già ora il più grande produttore al mondo di prodotti per l’assistenza sanitaria, infligge un duro colpo alla francese Sanofi: anch’essa, in precedenza, aveva cercato di acquisire Actelion.
280 dollari per azione
L’operazione inizierà con un’offerta per l’acquisto da parte di J&J di azioni Actelion al prezzo di 280 dollari l’uno. Il prezzo, equivalente a 280,08 franchi svizzeri, è del 23% superiore al livello di chiusura di mercoledì del titolo Actelion alla Borsa di Zurigo. Le operazioni di ricerca e sviluppo di Actelion saranno scorporate con la creazione di una nuova società quotata in Borsa, di cui J&J avrà una quota del 16 per cento.
L’accordo è stato raggiunto dopo diverse settimane di discussioni che si interruppero il 13 dicembre, per poi reiniziare circa una settimana dopo. Actelion produce tra gli altri i farmaci Tracleer, Opsumit e Uptravi, specializzati nel trattamento dell’ipertensione arteriosa.

 

il sole 24ore

Commenti