HomeBanche per L'impresa

Unioncamere. Le imprese cercano 467mila dottori e 1,4 mln di diplomati

Unioncamere. Le imprese cercano 467mila dottori e 1,4 mln di diplomati

Progetto Cyclops a Cipro: chi c’è dietro?
Fincantieri e Omron sono i nuovi soci di Its Tecnologia
Formazione PA: il digitale migliora la qualità dei servizi pubblici

Unioncamere in collaborazione con Anpal realizza il Sistema informativo Excelsior relativo ai programmi occupazionali delle imprese dell’industria e dei servizi per l’anno in corso. Dello studio si è discusso questa mattina a Verona nell’ambito di Job&Orienta, la mostra convegno nazionale dedicata a orientamento, scuola, formazione, lavoro. Secondo alcune delle indicazioni provenienti dalla ricerca quest’anno le imprese italiane contano di inserire in azienda complessivamente 467mila laureati e 1,415 milioni diplomati nel corso del 2017. La laurea è richiesta, quindi, per circa 1 posto di lavoro su 10 mentre ai diplomati è destinato oltre 1/3 delle opportunità. In definitiva, considerando il totale dei contratti di lavoro attivati nel 2017, quasi 1 contratto su 2 è destinato a personale con un livello di istruzione medio-alto. Il presidente di Unioncamere Ivan Lo Bello ha sottolineato che “Le Camere di commercio sono in moto per dare il proprio contributo ad abbattere le distanze tra sistema formativo e realtà produttiva”.  Lo Bello ha spiegato che “Gli sportelli che si stanno costituendo sul territorio in tutte le Camere di Commercio e che opereranno per potenziare i percorsi di alternanza scuola-lavoro, l’orientamento e lo sviluppo di servizi telematici a supporto dei processi di placement svolti dalle Università, sono la nostra risposta a una esigenza di miglior raccordo tra formazione e mondo del lavoro, per accrescere l’occupabilità dei giovani”.

Commenti