HomeBanche d'Italia

Intesa Sanpaolo investe in SpaceX, l’azienda di Elon Musk per i viaggi nello spazio

Intesa Sanpaolo ha annunciato l’intenzione di investire in Space X, “un player che ha dimostrato un visione d’avanguardia del futuro”. Il gruppo non ha precisato l’entità dell’investimento

Intesa Sanpaolo investe in SpaceX, l’azienda di Elon Musk per i viaggi nello spazio

Fonte: Firstonline.it Intesa Sanpaolo investe nella SpaceX di Elon Muk. “In coerenza con il Piano d’Impresa 2022-2025 che fa dell’innovazione uno d

Controllare le emissioni in azienda con l’ intelligenza artificiale
Eurizon (Intesa Sanpaolo) e Ersel acquisiscono il 90% di Tecnofer⁸
Fincantieri: consegnata al Qatar la terza corvetta classe Al Zubarah

Fonte: Firstonline.it

Intesa Sanpaolo investe nella SpaceX di Elon Muk. “In coerenza con il Piano d’Impresa 2022-2025 che fa dell’innovazione uno dei suoi principali pilastri” spiega Intesa Sanpaolo nel comunicato con il quale ha annunciato l’investimento – il gruppo bancario ha riconosciuto “al settore aerospaziale un ruolo di particolare rilievo nello sviluppo delle economie mondiali e ha pertanto deciso di investire in un player che ha dimostrato una visione d’avanguardia del prossimo futuro”. Intesa Sanpaolo non ha rivelato la cifra investita nel progetto di Elon Musk ma ciò lascia presumere che sia al di sotto della soglia di capitale che fa scattare l’obbligo di comunicazione alla Consob e alla Sec.

SpaceX, ricorda ancora il comunicato di Intesa, “è diventata nota a livello mondiale per una serie di imprese storiche. È l’unica azienda privata capace di lanciare in orbita e riportare a terra un veicolo spaziale. Nel 2012 Dragon è stato il primo veicolo spaziale commerciale a consegnare un cargo per e dalla Stazione Spaziale Internazionale e nel 2020 è stata la prima compagnia privata a trasportare delle persone nella medesima stazione. Il suo Falcon 9 è tutt’ora il primo e l’unico modulo spaziale (rocket) riutilizzabile”.
Va ricordato a questo proposito che SpaceX ha tentato un primo esperimento con il razzo Starship lo scorso aprile, ma il vettore esplose dopo pochi istanti dal decollo. Successivamente, invece, la capsula Crew Dragon è rientrata con successo sulla terra in maggio con a bordo quattro astronauti che erano stati trasportati, sempre da Space X, sull’International Space Station (Iss) sei mesi prima.

Commenti