HomeBanche d'Italia

Il futuro delle banche e della finanza spaziale

Il futuro delle banche e della finanza spaziale

Il sempre più diffuso lancio di satelliti commerciali nello spazio, sta attirando gli occhi di molti curiosi, aumentando l' interesse verso il futuro

Bitcoin falls as much as 22% with global market nerves on edge
Carte di credito addio, perché le crypto sono il futuro
Padoan: “Le criptovalute possono fare male”

Il sempre più diffuso lancio di satelliti commerciali nello spazio, sta attirando gli occhi di molti curiosi, aumentando l’ interesse verso il futuro delle banche spaziali e della finanza. Con la crescita, sempre maggiore della tecnologia, le banche cominciano ad adeguarsi ad un futuro, nel tentativo di creare nuovi servizi finanziari, destinati ad una clientela, sempre più attenta e vicina alla tecnologia e ai suoi usi futuri, per questo occorre anticiparsi ed adeguarsi e stare al passo delle scoperte.

I satelliti, sono sempre stati rilegati all’ uso navale e alle comunicazioni, ma con l’ avvento della tecnologia commerciale satellitare, si sta espandendo verso nuovi mercati e servizi. Ciò ha portato alla nascita del settore bancario spaziale e finanziario, che permette ai clienti l’ accesso a una nuova vasta gamma di servizi.

I servizi bancari finanziari spaziali potrebbe permettere ai clienti di accedere a servizi bancari e finanziari globali, ciò potrebbe avvenire utilizzando, un sistema di reti di comunicazione sicura e tecnologia blockchain, la quale consente transazioni sicure e protette da attacchi cyber.

L’ utilizzo di questa avanzata tecnologia, come le banche satellitari, potrebbero permettere di accedere a luoghi sperduti del Pianeta, dove difficilmente sarebbero raggiungibili con banche fisiche, ma questo potrebbe rappresentare il futuro delle banche e del mondo finanziario, inoltre i servizi bancari e finanziari basati sullo spazio, potrebbero consentire alla clientela di avviare nuovi servizi, anche a distanza, implementando sempre di più, l’ utilizzi di tecnologia che non necessariamente occorre, essere presenti fisicamente per compiere delle operazioni, ma si può attivarla anche, da remoto, permettendo alle persone anche, di risparmiare tempo.

Ad esempio, i clienti potrebbero usare gli strumenti finanziari e bancari satellitari per acquistare azioni, obbligazioni e altre operazioni, autorizzando la possibilità di diversificare il proprio portafoglio e accrescere a nuove opportunità.

Infine, i servizi bancari e finanziari basati sullo spazio, potrebbero portare a nuove forme di pagamento, ad esempio i clienti potrebbero utilizzare i servizi satellitare per pagare, attraverso l’uso delle criptovalute, che potrebbero essere maggiormente sicure per effettuare transazioni fuori confine.

A cura di Monica Origgi 

 

Commenti