HomeAgriculture, Automotive, Texiles, Fashion & Other

Signori, parte una missione NASA che potrebbe davvero trovare la vita aliena

Si chiama Europa Clipper e il suo lancio è previsto nel 2024.

Signori, parte una missione NASA che potrebbe davvero trovare la vita aliena

Tra gli esopianeti conosciuti ce ne sono tre in meno: sono troppo grandi per il MIT
Una startup americana vuole produrre carne finta dall’ anidride carbonica
L’acqua sulla Luna potrebbe avere un’origine terrestre

C’è un luogo del sistema solare dove pensiamo di trovare forme di vita extraterrestri. Ha un nome molto familiare ed è uno dei satelliti di Giove: si chiama Europa. Questo mondo ha delle caratteristiche geologiche che lo rendono estremamente interessante da decenni. Fuori è coperto da una spessa crosta ghiacciata, ma dentro contiene un enorme oceano, proprio come quelli che abbiamo qui sulla Terra.

La sua caratteristica unica suggerisce che l’acqua oceanica può “in qualche modo muoversi attraverso il guscio e raggiungere la superficie”, ha affermato Alyssa Rhoden, scienziato del Southwest Research Institute in Colorado.
Se l’affermazione è, in effetti, vera, “i nutrienti e l’energia possono circolare tra l’oceano, il guscio di ghiaccio e la superficie, e questo può essere benefico per la vita”.

L’imminente Europa Clipper della NASA è una missione rivoluzionaria per capire di più sul corpo planetario e sul suo potenziale di abitabilità. Verrà lanciato nel 2024 e arriverà nel 2030.

Rhoden ha dichiarato: “Ho iniziato a fare ricerche su Europa 22 anni fa e ho sempre avuto le stesse immagini con cui lavorare,

“Quindi, direi che sono ESTREMAMENTE eccitato per i nuovi set di dati che saranno forniti da Clipper. Per quanto riguarda l’abitabilità, probabilmente ci sono molti modi in cui informerà l’abitabilità, ma quello che sono più interessato a vedere è la prova dell’acqua liquida all’interno il guscio di ghiaccio”.

Alla domanda su quale vita si possa trovare su Europa, Rhoden ha scherzato: “Le balene spaziali, ovviamente”.

Fonte: Esquire.it

Commenti