HomeAgriculture, Automotive, Texiles, Fashion & Other

Agricoltura, nuove tecnologie e innovazione fanno salire le vendite del 30%

L’agricoltura procede a tutta velocità verso una nuova era di transizione ecologica, con il comparto di innovazione che vanta vendite record.

Agricoltura, nuove tecnologie e innovazione fanno salire le vendite del 30%

New study could help reduce agricultural greenhouse gas emissions
Agricoltura e fotovoltaico, linee guida di convivenza
SCENA: il software che calcola le emissioni di ammoniaca
L’agricoltura viaggia a tutta velocità verso l’innovazione e le nuove tecnologie grazie al programma di Transizione 4.0: nel corso del 2021 macchine come sollevatori telescopici, mezzi agricoli dotati di sistemi satellitari, sensori e sistemi di rete sono cresciute sempre più di popolarità tra gli imprenditori agricoli, con incrementi nelle vendite che superano il 30%.
Si tratta a tutti gli effetti di una crescita record per il mercato dei macchinari agricoli di nuova generazione, che evidenzia inoltre la buona salute del settore con una ripresa della domanda. Basti pensare che le trattrici, la cui media di unità vendute si è tenuta al di sotto delle 19 mila unità per diversi anni, hanno registrato un aumento del 36% nelle vendite, con quasi 24 mila macchine acquistate dagli agricoltori o dalle imprese del settori. Discorso analogo per mietitrebbiatrici e soprattutto per i sollevatori telescopici, che vantano un attivo del 56%.

“La spinta agli investimenti su innovazione e digitale nel settore agroalimentare è dunque certificata dai numeri e Transizione 4.0 si dimostra uno dei pacchetti d’investimento dedicato al mondo dell’impresa più efficace del PNRR”, ha sottolineato il ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli. “Per il settore agroalimentare del Paese esistono finalmente misure mai viste prima, che nascono da un mix di contributi diretti dal bilancio e risorse europee, non ultime quelle della Nuova Politica Agricola Comune che ha recentemente preso forma con l’invio del Piano Strategico Nazionale alla Commissione Europea”.

Fonte: Dissapore

Commenti