HomeEuropean Start Up

Crescita esponenziale per le StartUp. Fioriscono a Milano e in Lombardia

Crescita esponenziale per le StartUp. Fioriscono a Milano e in Lombardia

“YOUNG ACT” PER RILANCIARE L’ECONOMIA GIOVANE
Ferrari 458 MM Speciale: una supercar semplicemente unica
Il Club degli Investitori sceglie Skinlabo

AAEAAQAAAAAAAAeWAAAAJGFkODdhNjg1LTM5MTgtNDczNy1iNTdlLWQxZGZkZjIwZjAyZQ Crescono a doppia cifra le StartUp innovative in Italia, evidenziando un aumento del 21,2% rispetto alla fine dello scorso anno. Lo rivela un’analisi elaborata dalla compagnia assicurativa BNP Paribas Cardif e presentata nel corso di Open-F@b Call4Ideas, un contest relativo al settore assicurativo, che conferma quanto già anticipato dal rapporto InfoCamere.

Secondo i dati forniti, le imprese innovative iscritte nel Registro delle imprese sono 6.235. E’ possibile offrite anche un identikit di queste aziende: impiegano pochi addetti (nel 78,5% dei casi fino a quattro addetti), operano nei servizi (75,4% die casi), hanno un valore della produzione che non supera ancora i 100 mila euro (65,4% dei casi). Spesso sono aziende femminili (il 13,2%) o imprese formate da giovani under 35 (il 21,6%) del totale.

A livello regionale è la Lombardia a registrare il numero più alto di StartUp con 865 imprese, pari al 21,7% del totale, seguita dall’Emilia Romagna con 750 aziende (12%), il Lazio con 619 (9,9%), il Veneto con 483 (7,7%), il Piemonte con 397 (6,4%) e la Campania con 396 (6,4%). Tra le province più dinamiche c’è sempre Milano con 917 giovani imprese, Roma con 536 e Torino con 298.

fonte teleborsa.it

Commenti