HomeEuropa e economia

Eurostat. L’inflazione riaccelera all’1,5% a novembre

Eurostat. L’inflazione riaccelera all’1,5% a novembre

Secondo la stima preliminare diffusa da Eurostat si assiste ad una lieve riaccelerazione dell’inflazione nell’area euro che a novembre si è attestat

Istat. L’inflazione frena a febbraio
L’ inganno del supermercato: confezioni più piccole?
Le prospettive economiche per il 2022 nell’ Area Euro

Secondo la stima preliminare diffusa da Eurostat si assiste ad una lieve riaccelerazione dell’inflazione nell’area euro che a novembre si è attestata all’1,5 per cento. Il dato segue un calmieramento all’1,4 per cento ad ottobre a fronte dell’1,5 per cento di settembre.

La dinamica inflazionistica è tenuta attentamente sotto controllo dalla Bce, dopo che negli anni scorsi il caro vita era pericolosamente finito perfino sotto zero, rischiando di innescare l’insidioso fenomeno della deflazione. Per questo l’istituzione sta proseguendo i suoi energici stimoli monetari, che comunque da inizio 2018 verranno rimodulati con una consistente riduzione del ritmo mensile di acquisti di titoli.

L’obiettivo ufficiale della Bce è quello di avere una inflazione inferiore ma vicina al 2 per cento, in assenza di stimoli monetari.

Commenti