HomeConstruction & Restructuring

Eolico offshore: Renantis e BlueFloat Energy rafforzano la squadra della comunicazione

Quattro nuovi ingressi nella comunicazione e rapporti con gli stakeholder per la joint venture Renantis-BlueFloat e 6 progetti eolici offshore in sviluppo. Ecco i nomi

Eolico offshore: Renantis e BlueFloat Energy rafforzano la squadra della comunicazione

Fonte: Firstonline.it Renantis e BlueFloat Energy, che dal 2021 attraverso una partnership paritetica stanno sviluppando 6 progetti eolici offshore

Accenture, sistemi avanzati di sicurezza informatica, nuovo hub in Italia: dopo Napoli, Milano
Giovani: indagini sull’ alfabetizzazione e le competenze di finanza digitale in Italia
Chirurgia, recuperare l’uso della mano grazie alla trasposizione dei nervi del piede

Fonte: Firstonline.it

Renantis e BlueFloat Energy, che dal 2021 attraverso una partnership paritetica stanno sviluppando 6 progetti eolici offshore galleggianti al largo delle coste della Puglia, della Calabria e della Sardegna, rafforzano il team con 4 nuovi ingressi: Michela Sinesi, Luca Del Pozzo, Michela Presta e Mjriam Biscotti.

L’ampliamento e il rafforzamento della squadra, che proseguirà nei prossimi mesi, risponde all’esigenza di far fronte alle molteplici sfide che una tecnologia all’avanguardia nel settore delle rinnovabili come l’eolico offshore galleggiante, rappresenta su più fronti: tecnico, regolatorio, legislativo, commerciale, comunicazione, rapporti istituzionali e con gli stakeholder e il territorio. Sfide che Renantis e BlueFloat Energy sono decise ad affrontare dotandosi di un team sempre più strutturato e organico.

I nuovi ingressi nella Comunicazione & Stakeholder engagement

I nuovi ingressi riguardano le aree della Comunicazione & Stakeholder Engagement: Luca Del Pozzo guiderà a livello nazionale e locale la strategia integrata di Comunicazione esterna, Rapporti con i media, Affari Istituzionali e Rapporti con gli stakeholder per i progetti eolici offshore in Italia. Laurea in filosofia e giornalista pubblicista, ha un’esperienza di oltre 20 anni in ambito Relazioni esterne e Comunicazione, maturata in primarie aziende internazionali e nazionali del settore energetico, tra cui Shell e Terna.

A livello regionale Michela Presta gestirà i rapporti con gli stakeholder locali con focus particolare sul Meridione e sulla Puglia. Laureata in comunicazione, ha un’esperienza di più di 20 anni nella comunicazione istituzionale e d’impresa in diversi settori, con una forte specializzazione in quello dell’energia avendo ricoperto per 8 anni il medesimo ruolo per la realizzazione del gasdotto TAP, Trans Adriatic Pipeline.

Si rafforza anche il Consenting & Permetting

Si rafforza anche l’area del Consenting & Permitting con l’ingresso di Mjriam Biscotti e Michela Sinesi, che seguiranno in particolare i procedimenti autorizzativi ambientali, di costruzione ed esercizio e di ottemperanza per i progetti eolici offshore in ItaliaMjriam Biscotti, ingegnere, ha un’esperienza ventennale nello sviluppo e permitting di infrastrutture energetiche, maturata nel settore del gas naturale (Eni ed Edison). Michela Sinesi, ingegnere ambientale, ha un’esperienza di 15 anni nello sviluppo, autorizzazione e costruzione di impianti eolici onshore e di autorizzazioni ambientali di impianti eolici offshore in Italia, maturata nel Gruppo wpd.

Chi è Renantis e cosa fa

Renantis sviluppa, progetta, costruisce e gestisce parchi eolici onshore, impianti solari, sistemi di accumulo energetico e progetti eolici marini galleggianti in diversi Paesi del mondo. Con sede in Italia, 1.420 MW installati negli impianti di Regno Unito, Italia, Stati Uniti, Spagna, Francia, Norvegia e Svezia, Renantis fornisce soluzioni per le rinnovabili dal 2002. Dalla produzione al consumo, Renantis fornisce ai clienti servizi di consulenza tecnica, di gestione degli impianti e dell’energia, con attività in oltre 40 Paesi.

Commenti