HomeConstruction & Restructuring

Gruppo Fs, Rfi aggiudica 3,7 miliardi di lavori nel Sud Italia finanziati anche con il PNRR

La prima gara da oltre 2 miliardi è per la linea Salerno-Reggio Calabria, mentre la seconda, da 1,65 miliardi, è per la tratta Palermo-Catania-Messina. Entrambi i bandi sono stati vinti da due consorzi capeggiati da Webuild

Gruppo Fs, Rfi aggiudica 3,7 miliardi di lavori nel Sud Italia finanziati anche con il PNRR

Fonte: Firstonline.it Continua il percorso di miglioramento della rete ferroviaria nel Mezzogiorno. La società capofila del Polo Infrastrutture del

Gruppo FS vince Premio RFK Italia 2023 per un progetto di inclusione sociale
Ricavi e utili in crescita. Ferraris presenta il bilancio del Gruppo FS
Gruppo FS: aggiudicati da RFI i lavori per il quadruplicamento ferroviario Milano-Pavia

Fonte: Firstonline.it

Continua il percorso di miglioramento della rete ferroviaria nel Mezzogiorno. La società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo Fs, Rete Ferroviaria Italiana (Rfi), ha aggiudicato 3,7 miliardi di lavori per l’avvio dei cantieri su due importanti linee ferroviarie nel Sud Italia: un lotto sulla Salerno-Reggio Calabria e uno sulla Palermo-Catania-Messina. Entrambi i bandi, vinti da due consorzi capeggiati da Webuild, sono finanziati anche con risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Così, dei circa 24 miliardi del Piano assegnati a Rfi, la società ha già aggiudicato gare per un valore economico di oltre 12,7 miliardi di euro. Di questi 6,5 miliardi sono stati assegnati nei primi mesi del 2023.

Oltre 2 miliardi per la linea Salerno-Reggio Calabria

Ad aggiudicarsi la progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori del tratto campano della Salerno-Reggio Calabria tra Battipaglia Romagnano, un consorzio di imprese che vede riunite le società Webuild (capofila), Ghella, Impresa Pizzarotti e TunnelPro. Si tratta di un appalto dal valore di oltre 2 miliardi di euro, per il cui completamento è stata nominata commissaria straordinaria di governo l’ad di Rfi Vera Fiorani. I lavori, spiega una nota, riguarderanno la realizzazione di una nuova linea a standard Alta Velocità di 35 chilometri, dove verrà realizzato un bivio per garantire l’interconnessione con l’attuale linea ferroviaria da Battipaglia a Potenza. Il progetto prevede la realizzazione di 18 chilometri di gallerie e sei km di viadotti. Il completamento del tratto Battipaglia-Romagnano avrà effetti positivi sui collegamenti verso Potenza e quindi verso la dorsale adriatica.
Per quanto riguarda gli altri tratti della linea, Rfi sta progettando quelli del territorio calabrese, in particolare, per il lotto Cosenza-Paola/San Lucido (galleria Santomarco) si è concluso il dibattito pubblico e, a breve, completato l’iter autorizzativo, si procederà con la pubblicazione della gara all’inizio dell’estate. Per i tratti invece che riguardano Romagnano-Buonabitacolo e Buonabitacolo-Praia sono in corso alcuni approfondimenti sul Progetto di fattibilità tecnico-economica che, una volta terminati, si potrà riavviare il dibattito pubblico attualmente sospeso e il conseguente iter autorizzativo.

Oltre 1,6 miliardi per la tratta Palermo-Catania-Messina

Commenti