HomeCommunication & Hi-Tech

Leonardo e Tempest. Difesa europea, rivoluzione digitale

Leonardo e Tempest. Difesa europea, rivoluzione digitale

Fonte: Leonardo.it Leonardo è partner strategico del Global Combat Air Programme (GCAP), una collaborazione internazionale che coinvolge It

Indo- Pacifico: il Giappone punta all’ integrazione con “Five Eyes”
Primo Ventures e LifeGate insieme per investire nel climate tech
The ozone hole is closing?

Fonte: Leonardo.it

Leonardo è partner strategico del Global Combat Air Programme (GCAP), una collaborazione internazionale che coinvolge Italia, Regno Unito e Giappone, con l’ambizione condivisa di sviluppare un sistema aereo di nuova generazione. Un progetto basato sul “digital twin”, la replica virtuale dei prodotti fisici. È questo l’argomento di un approfondimento pubblicato oggi dal “Corriere della Sera”, nella Sezione L’Economia.

Il sistema aereo di nuova generazione GCAP è composto da una core platform cui si assoceranno i cosiddetti adjuncts e una serie di altri sistemi e armamenti. Il progetto prevede che tutti gli elementi del sistema siano collegati da una rete «intelligente», basata su un’architettura cloud dedicata (combat cloud), intelligenza artificiale e potenti datalink.

«Il digital twin — spiega Guglielmo Maviglia, direttore del programma GCAP di Leonardo — è uno degli elementi più avanzati della tecnologia e della digitalizzazione in ambito industriale, di cui beneficerà il programma GCAP, e ci consentirà una significativa riduzione di tempi e costi. Parliamo di applicabilità in diversi settori dell’aeronautica, dell’avionica, della sensoristica, della bassa osservabilità e del system design in ambiente digitale, con il contributo dell’intelligenza artificiale, del supercomputing, il cloud e delle applicazioni di swarm intelligence».

Commenti