HomeItalian Enterprises

Leonardo, prima grande azienda della Difesa in UK a passare al cloud sicuro

Una nuova "dorsale digitale", a sostegno di produttività e innovazione, rafforzerà le relazioni di business con clienti e partner industriali e farà da apripista all’utilizzo dei dati in tutto il comparto Difesa nel Regno Unito

Leonardo, prima grande azienda della Difesa in UK a passare al cloud sicuro

Fonte: Leonardo.it Leonardo, in collaborazione con Microsoft e Accenture, diventa la prima grande azienda della Difesa in UK a migrare applicazioni

Mastercard diventa protagonista del Fintech in Africa grazie a MTN
Leonardo: vola in borsa e tornano i rumors di una fusione con Fincantieri
H2Med, il piano franco-spagnolo per un idrogenodotto sottomarino

Fonte: Leonardo.it

Leonardo, in collaborazione con Microsoft e Accenture, diventa la prima grande azienda della Difesa in UK a migrare applicazioni e dati chiave in un ambiente cloud sicuro, grazie alla scelta della piattaforma cloud “Azure” nei suoi siti nel Regno Unito.
Gli ingegneri di Leonardo nel Paese potranno accedere da remoto, in sicurezza, a una “dorsale digitale” che accelererà la ricerca tecnologica, ridurrà i costi di sviluppo e consentirà una collaborazione più stretta con clienti e partner. In futuro, questa infrastruttura digitale consentirà anche di sfruttare l’enorme quantità di dati raccolti per sviluppare nuovi prodotti e servizi.

Leonardo, nota nel Regno Unito per i suoi elicotteri e per la produzione di elettronica avanzata per la flotta di Eurofighter Typhoon della Royal Air Force, quest’anno sta investendo circa 100 milioni di sterline nel Paese nell’ambito di una strategia che include l’innovativo progetto “Future Factory”. Nel 2022 l’azienda ha aperto in UK stabilimenti digitalizzati dedicati all’elettronica, con infrastrutture digitali in grado di facilitare l’accesso e l’uso di big data.

Gareth HetheridgeDirettore Digital e IT di Leonardo UK ha commentato: “Con l’introduzione di una dorsale digitale, dipendenti, partner e clienti possono ora accedere in modo sicuro a dati e applicazioni rilevanti, sempre e ovunque. Ciò sarà fondamentale per consentire il passaggio a un modello dove aziende della Difesa e clienti lavorano fianco a fianco, nonostante si trovino fisicamente in altre parti del Paese o del mondo. La forte collaborazione con Microsoft UK e Accenture ci ha permesso di adottare rapidamente questa tecnologia; siamo orgogliosi di essere i primi a promuovere i vantaggi che il cloud può portare all’industria della Difesa del Regno Unito”.

Aaron NeilDirettore Defence & Secure Markets di Microsoft UK, ha dichiarato: ‘Nell’ultimo anno abbiamo lavorato con Leonardo UK per comprendere meglio le sue ambizioni e priorità nell’ambito della trasformazione digitale. Siamo lieti di supportare l’evoluzione dell’azienda verso “Azure”, per consentire un accesso altamente sicuro al cloud. Questa collaborazione è una pietra miliare per fornire tecnologia avanzata e sviluppo di capacità fondamentali per la Difesa del Paese”.

Louisa HainsworthManaging Director Microsoft Business Group Lead di Accenture in UKI, ha sottolineato: “Stiamo supportando Leonardo a superare le barriere nel settore della Difesa con le potenzialità messe a disposizione da un ambiente cloud. L’impegno per il continuo rinnovamento, l’apprendimento di nuove competenze e l’adozione di tecnologie “disruptive” consentirà a Leonardo di apportare rapidamente un contributo chiave al comparto della Difesa”.

Il cloud supporterà la realizzazione di programmi collaborativi di ultima generazione, come il Global Combat Air Program (GCAP) dove Leonardo è al centro di una cooperazione internazionale per realizzare un sistema di combattimento di sesta generazione. Con lo scopo di sviluppare la piattaforma impiegando la metà del tempo rispetto a un sistema di generazione precedente, il progetto richiederà nuove pratiche di lavoro che vedranno i partner lavorare insieme in modo più agile. Il cloud sicuro garantirà un supporto adeguato per il raggiungimento di tutti questi obiettivi.

Nel passato i problemi legati alla sicurezza hanno impedito all’industria della Difesa del Regno Unito di beneficiare pienamente del cloud. Ora, attraverso la piattaforma “Azure”, Leonardo è pronta a trarre il massimo vantaggio dalla tecnologia abilitando, al contempo, una maggiore sicurezza.

Il progetto di trasformazione digitale di Leonardo e l’adozione del cloud sono guidati da una tipologia di business ad alta intensità tecnologica, basato sul pensiero innovativo di 8.000 dipendenti altamente qualificati basati nel Regno Unito. La dorsale digitale consentirà di semplificare o eliminare i processi ove possibile e automatizzare le attività che richiedono tempi lunghi con poco valore aggiunto.

La digitalizzazione aumenterà la produttività e consentirà di sfruttare appieno i data della Difesa, obiettivo della “Digital Strategy for Defence” del Ministero della Difesa UK. Il progetto sarà implementato anche nel nuovo stabilimento di Leonardo recentemente inaugurato a Newcastle. Qui, 200 nuovi posti di lavoro saranno ricoperti principalmente da ingegneri ed esperti in tecnologie emergenti.

 

Commenti