Ecco i 26 modelli acquistabili con l’eco-bonus

Dal 1 marzo scatta l’incentivo per le vetture nuove che emettono da 0 a 70 g/km di CO2: si tratta di 17 elettriche pure e 9 ibride plug-in.

Contestatissimo dagli addetti ai lavori e sopravvalutato (nel bene e nel male) per gli effetti che avrà, visto che il bonus riguarderà appena 26 modelli e il malus colpirà appena il 6% delle vetture in commercio. Si potrebbe riassumere così il provvedimento previsto dalla legge di bilancio che riguarda le auto nuove immatricolate a partire dal 1 marzo prossimo. Il sistema del bonus-malus prevede il pagamento di un’ecotassa da 1.100 a 2.500 euro sull’acquisto delle vetture che superano i 160 g/km di emissioni di CO2, e la concessione invece di un incentivo da 1.500 a 6.000 euro (condizionato alla contestuale rottamazione di una vettura Euro 0,1, 2, 3 o 4) in caso di acquisto di un’auto che ne emettono da 0 a 70 g/Km e costi meno di 66mila euro (Iva inclusa).

Il meccanismo del “bonus” prevede due fasce di applicazione. Nella prima ricadono le elettriche pure, le uniche che possono vantare un livello di emissioni inferiore ai 20 grammi di CO2 per km. Qui l’incentivo prevede uno sconto di 4 mila euro che salgono a 6 mila euro se si rottama una vecchia vettura. L’elenco include 17 modelli:

BMW i3

Citroen C.Zero

Citroen E-Mehari

Citroen E-Berlingo

Hyundai Kona EV

Hyundai Ioniq Electric EV

Kia Soul EV

Mitsubishi i-MiEV

Nissan e-NV200 Evalia

Nissan Leaf

Peugeot iOn

Renault Zoe

smart EQ fortwo

smart EQ forfour

Volkswagen e-up!

Volkswagen e-Golf

Tesla Model 3

Meno appetibili gli incentivi per la seconda fascia che include le vetture con emissioni tra 21 e 70 g/km di CO2. Qui il bonus è inferiore e va da 2.500 euro (con rottamazione) a 1.500 (senza), sempre con il tetto dei 660mila euro di listino. In questa fascia si trovano alcuni modelli ibridi plug-in. Eccoli in dettaglio:

Audi A3 SPB 1.4 e-tron

Kia Niro 1.6 GDi DCT PHEV

Kia Optima Hybrid

BMW Serie 2 Active Tourer

BMW 530e Business

Mitsubishi Outlander PHEV

Mini Countryman E

Toyota Prius Plug-in

Hyundai Ioniq Plug-in

 

 

 

avvenire.it

Commenti