HomePortualità e Marittimo

“Seven Seas Grandeur”: oltre 55 tonnellate tra lusso e tecnologie avanzate

La consegna è prevista per novembre 2023. Come le prime due unità della sua classe “Seven Seas Grandeur” avrà 55.500 tonnellate di stazza lorda e potrà ospitare a bordo solo 746 passeggeri

“Seven Seas Grandeur”: oltre 55 tonnellate tra lusso e tecnologie avanzate

Si è svolta presso lo stabilimento di Ancona la cerimonia di varo di “Seven Seas Grandeur” [themoneytizer id="106658-3"]   , la terza nave d

Somec: commesse da Fincantieri per 13,7 milioni di euro
Fincantieri: Ancona, consegnata nave crociera “Viking Mars”
“Viking Saturn”: consegnata ad Ancona

Si è svolta presso lo stabilimento di Ancona la cerimonia di varo di “Seven Seas Grandeur”

[themoneytizer id=”106658-3″]

 

, la terza nave da crociera di lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Regent Seven Seas Cruises, brand di lusso del gruppo Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. La consegna è prevista per novembre 2023. Come le prime due unità della sua classe “Seven Seas Grandeur” avrà 55.500 tonnellate di stazza lorda e potrà ospitare a bordo solo 746 passeggeri, con un rapporto personale-ospiti tra i più alti del settore. Sarà inoltre costruita adottando le più avanzate tecnologie in tema di protezione ambientale. L’allestimento sarà particolarmente ricercato, con una grande attenzione all’esperienza a bordo dei passeggeri.

Oltre a Regent Seven Seas Cruises, a cui Fincantieri ha consegnato “Seven Seas Explorer” (2016) e “Seven Seas Splendor” (2020), fanno parte di Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. Norwegian Cruise Line (NCL), che riceverà da Fincantieri altre cinque unità della classe Prima, e Oceania Cruises, per cui il gruppo ha in portafoglio due navi di nuova generazione che daranno avvio alla classe Allura.

Fonte: Anconatoday.it

Commenti