HomePolitica Italiana

Fisco: al via servizio di videochiamata per operazioni e assistenza

Il servizio di assistenza a distanza con videochiamata ora è disponibile. Consentirà di effettuare operazioni e ricevere informazioni. Ecco come fare

Fisco: al via servizio di videochiamata per operazioni e assistenza

Il sud resta indietro nella digitalizzazione e formazione 4.0?
Export: per le Pmi l’ online cresce e vale 15 miliardi
Fs: trasporto ferroviario innovativo in Puglia

Una videochiamata con l’Agenzia delle Entrate per effettuare operazioni, ricevere assistenza da un operatore qualificato e risolvere il più velocemente possibile i propri problemi col Fisco. Ora assistenza a distanza con video si può. Dopo una prima fase di sperimentazione avviata in alcune grandi città lo scorso autunno, per i contribuenti con debiti iscritti a ruolo è infatti disponibile il servizio “sportello online”, che consentirà di fare tutto con una semplice videochiamata.

Sportello online: videochiamate disponibili in 15 regioni

La novità è attiva in tutte le province di 15 regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana, Valle d’ Aosta e Veneto, a cui si aggiungono le province autonome di Trento e Bolzano e gli ambiti provinciali di Roma, Milano e Brescia.
Grazie al nuovo servizio un’ampia platea di utenti potrà ricevere assistenza a distanza senza la necessità di andare allo sportello. Per parlare in tempo reale con un addetto dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione sarà sufficiente sedersi davanti al pc o prendere in mano smartphone e tablet. Il nuovo servizio di videochiamata consentirà di effettuare operazioni e ricevere informazioni specifiche su cartelle, rateizzazioni, sospensioni e rimborsi.

Come prenotare la videochiamata con l’Agenzia delle Entrate

Una volta effettuato l’accesso, occorrerà entrare nella sezione “Appuntamenti e contatti” e prenotare, scegliendo giorno e ora fino ai successivi quattro giorni lavorativi. Una volta fatta la prenotazione l’utente riceverà una e-mail di conferma con le informazioni utili e le istruzioni per avviare la videochiamata. Per iniziare la videochiamata, bisognerà nuovamente accedere all’area riservata del portale, entrare nella sezione “Consulta la tua agenda appuntamenti”, e avviare il collegamento. È consentito un ritardo massimo di 10 minuti rispetto all’orario fissato, decorsi i quali l’appuntamento non sarà più disponibile.

Fonte: Firstonline.it

Commenti