Banche, Nagel: Mediobanca in primo piano come advisor su M&A

Pubblicato il 30 Luglio, 2020 alle 16:30 da in Mercati internazionali, Mercato finanziario

Milano, 30 lug. (askanews) – “Siamo interessati allo scenario di consolidamento del settore bancario-finanziario e abbiamo tutte le possibilità di giocare un ruolo di primo piano come advisor perchè conosciamo bene il settore e conosciamo molto bene le controparti”. Lo ha detto l’Ad di Mediobanca, Alberto Nagel, in un colloquio telefonico con le agenzie di stampa sui risultati dell’esercizio 2019-2020. Piazzetta Cuccia – tornata alla ribalta nel suo ruolo di snodo delle operazioni più significative del Paese quale advisor di Intesa Sanpaolo per L’Opas su Ubi e di Mps in ragione della prevista uscita dello Stato – ritiene che proprio con Intesa-Ubi si sia avviata una nuova fase di consolidamento che coinvolgerà presto altri istituti.

“Ci sono fattori esogeni che sono di spinta al M&A. Abbiamo una Bce che a mio avviso ha interpretato il processo di consolidamento in maniera molto corretta e quindi l’obiettivo è di ridurre numero banche e di creare banche più forti e più capaci di assorbire contrazioni di mercato”, ha affermato Nagel.

Fonte : it.finance.yahoo.com

Commenti