HomeMercati internazionali

Dopo l’allarme della banca centrale cinese borse asiatiche in ribasso

Dopo l’allarme della banca centrale cinese borse asiatiche in ribasso

Oggi borse asiatiche in ribasso. Hong Kong cede lo 0,37%, seguita da Shanghai in ribasso dello 0,04%, mentre Singapore perde lo 0,07%. Giù anche la

Trump vuole raddoppiare i dazi alla Cina
Il Senato Usa conferma Powell presidente della Federal Reserve
La Cina commissaria il colosso assicurativo Anbang Insurance Group

Oggi borse asiatiche in ribasso. Hong Kong cede lo 0,37%, seguita da Shanghai in ribasso dello 0,04%, mentre Singapore perde lo 0,07%. Giù anche la Corea del Sud, in ribasso dello 0,33% e Taiwan in calo dello 0,13%. L’effetto si deve alle parole del presidente statunitense Donald Trump che ha definito “non corrette e aperte” alcune pratiche commerciali nel continente e in particolare del Giappone. Sulla giornata incide anche l’allarma lanciato dal governatore della banca centrale cinese, Zhou Xiaochuan, che ha definito “complessi, poco chiari e pericolosi” i rischi per il suo paese derivanti da un massiccio uso della leva finanziaria.

Commenti