HomeMercati internazionali

I mercati finanziari attendono le decisioni sulle politiche monetarie di USA, Regno Unito e Giappone

I mercati finanziari attendono le decisioni sulle politiche monetarie di USA, Regno Unito e Giappone

Banca d’Inghilterra non tocca i tassi; le reazioni dei mercati
Tutti pazzi per l’idrogeno: le opportunità nei prossimi dieci anni
Dollar takes 9% dive after coronavirus shutdowns, on track for worst month since 2011

Al via una nuova settimana di contrattazioni sui mercati finanziari, dove l’attenzione degli operatori si concentra sui vertici di politica monetaria di USA, Regno Unito, Giappone e sui dati della crescita del quarto trimestre nella zona Euro.

Prima di elencare le notizie economiche più importanti della settimana, è necessario sapere che, nonostante la raffica di dati attesi, gli operatori resteranno concentrati sulle mosse di Trump, tra cui riforme sul sistema fiscale, deregulation e aumento della spesa pubblica.

Queste notizie economiche più importanti della settimana

Martedì 31 Gennaio

Si parte proprio da qui, martedì la Commissione Europea rilascerà i dati sulle previsioni economiche nell’area Euro. Si prevede un aumento dei prezzi al consumo non ancora però in linea agli obbiettivi della BCE, ma comunque in crescita, anche se il presidente della BCE, Mario Draghi, ha recentemente dichiarato che l’inflazione è ancora debole.

Sempre per martedì si attende l’annuncio sulla politica monetaria della BoJ. La Banca del Giappone annuncerà la decisione sulla politica monetaria nella mattinata asiatica di martedì. Secondo gli analisti la BOJ lascerà invariata la sua politica dopo i segnali di ripresa lanciati dall’economia.
E’ molto probabile quindi che i tassi di interesse testeranno fermi allo 0,1% con l’obiettivo del rendimento dei titoli a 10 anni allo 0%, mentre continuerà ad acquistare 80 mila miliardi di yen all’anno per stimolare l’inflazione.

Commenti