HomeEuropean Banking News

Per le imprese del sud bonus da giugno

Per le imprese del sud bonus da giugno

Super-bonus per i Neet, l’istanza è duplice
Al via Idpay: piattaforma digitale per l’ erogazione dei bonus
Bonus in busta paga di 95 euro. Ecco chi ne beneficierà

bonus-ridotti-266778In arrivo per la fine di giugno il credito d’imposta per gli investimenti innovativi rivolto alle imprese del Sud. L’accesso al credito d’imposta sarà automatico; non dovrà essere presentata alcuna domanda, ma andrà effettuata una semplice comunicazioni all’Agenzia delle entrate. Dopo l’estate, invece, arriveranno i nuovi bandi del Fondo crescita sostenibile, dedicati alle imprese del Mezzogiorno, finanziati con le risorse del Pon (programma operativo nazionale, ndr) imprese 2014-2020. Molte le novità dei bandi del fondo crescita: si amplia il ventaglio dei soggetti beneficiari (ai nuovi bandi potranno partecipare anche le start up, i professionisti, i centri di ricerca e gli spin off), si rafforza la collaborazione tra imprese del Mezzogiorno e del Nord Italia e, infine, viene aumentata l’entità delle agevolazioni. Le anticipazioni sono state fornite dal direttore agli incentivi del ministero per lo Sviluppo economico Carlo Sappino e dal dirigente Mise, incaricato di gestire i finanziamenti a ricerca e sviluppo, Giuseppe Incardona. Ricordiamo che il Pon imprese ha come finalità quella di stimolare la capacità innovativa delle pmi del Sud Italia. E agisce in raccordo con il programma complementare per le imprese finanziato con risorse nazionali nell’ambito del Piano di azione e coesione, approvato dal Cipe lo scorso primo maggio.
La dotazione complessiva per l’accesso automatico al credito d’imposta per gli investimenti innovativi rivolto alle imprese del Sud (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo) è pari a  617 milioni all’anno, fino al 2019.

Fonte: italiaoggi.it

Commenti