HomeEuropa e economia

Moretti (Finmeccanica) “Brexit? me l’aspettavo. Avremo nuove opportunità nelle trattative. Al nostro referendum voterò Si”

Moretti (Finmeccanica) “Brexit? me l’aspettavo. Avremo nuove opportunità nelle trattative. Al nostro referendum voterò Si”

BCE: «lo stimolo finirà entro marzo 2022»
L’Antitrust avvia un procedimento contro Ryanair
EU prolongs North Korea nuclear sanctions for a year

mauro-moretti

“La Brexit non avrà effetti importanti nel breve e nel medio termine. Mentre avremo opportunità per discutere con il governo britannico in modo diverso: non dico di metterli con le spalle al muro, ma potremo mettere qualcosa di diverso sul tavolo”. Lo ha detto Mauro Moretti, amministratore delegato di Leonardo-Finmeccanica, parlando ai microfoni della trasmissione ‘Mix24’ condotta di Giovanni Minoli. “Mi aspettavo la loro uscita, conosco gli inglesi. La mazzata – ha spiegato Moretti – è data dagli indici di Borsa che non colgono la realtà. Attorno alla Brexit c’è troppa ansia e troppa preoccupazione. Se guardiamo ai titoli di Borsa nel Regno Unito, stanno andando bene e significa che gli investitori non stanno sottraendo gli investimenti. E la sterlina che scende – ha concluso Moretti – non è un male”. Sul nuovo presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, Moretti ha affermato “è l’uomo giusto al posto giusto”. . “Ha detto una cosa corretta, quella di pensare sì alle piccole e medie imprese, ma soprattutto a quelle grandi perché senza di loro” non c’è ripresa economica.  “Al momento ci rimaniamo – ha concluso rispondendo a una domanda sulla permanenza di Leonardo-Finmeccanica in Confindustria – ma, poi, le cose possono essere riviste”.

“Voterò sì al referendum di ottobre, perché in Italia abbiamo un sistema farraginoso per fare le leggi che non c’è da nessun’altra parte. Il mio sì sarà un sì alla semplificazione”. Così parlando del presidente del Consiglio Matteo Renzi, secondo Moretti si tratta di “una giovane espressione della politica che non ha uguali in Europa. Ha il gusto della scommessa e l’intelligenza. Ed è una persona – ha concluso l’ad di Leonardo-Finmeccanica – che fatica molto. Deve solo addolcire i tratti della gioventù”. 

fonte Tribunapoliticaweb

Commenti