HomeBanche per L'impresa

Il futuro è l’embedded finance

Il futuro è l’embedded finance

Fino al 20% dei ricavi del settore dei pagamenti globale arriveranno nei prossimi anni dall’embedded finance. Ma prima, dichiara Mariagiovanna Di Feo,

Cloud computing e banche: cos’ è e come gestirlo
Intesa Sanpaolo: in ambito Esg punta a una posizione di leader mondiale in 2022 e 2025
Abi. A gennaio sofferenze delle banche sotto i 60 mld

Fino al 20% dei ricavi del settore dei pagamenti globale arriveranno nei prossimi anni dall’embedded finance. Ma prima, dichiara Mariagiovanna Di Feo, Partner di Bain & Company, si rafforzerà il fenomeno dei pagamenti integrati nativamente nei software gestionali e nei sistemi di cassa di esercenti, aziende o di piattaforme di commercio on line. Trend che assicura vantaggi sia agli esercenti sia ai fornitori di servizio: si stima, ad esempio, che il 30% dei ricavi complessivi 2021 di Shopify sia stato ottenuto proprio da soluzioni di pagamento.

Per quanto riguarda le abitudini dei consumatori, per Di Feo il Buy Now Pay Later resta una soluzione molto gradita ai clienti e una tendenza forte del mercato. E nonostante stia vivendo ora un leggero rallentamento, continuerà a crescere.

In generale, continua Di Feo, il settore dei pagamenti digitali sarà caratterizzato da una dinamica di coopetizione, ovvero da una collaborazione tra operatori finanziari, fornitori di soluzioni di pagamento, software provider e fintech in un contesto vivace di competizione. E, in questo scenario, le operazioni di M&A non saranno più orientate a creare aumento di scala quanto, invece, ad ottenere competenze specializzate e focalizzate.

Fonte: Bancaforte.it

Commenti