HomeAgriculture, Automotive, Texiles, Fashion & Other

Ansia, insonnia e stress, è allarme tra i giovani: con la pandemia raddoppia l’acquisto di farmaci

Nel 2021 è raddoppiato l’acquisto di farmaci per disturbi legati ad ansia, insonnia e stress mentale. Secondo l’analisi realizzata da Pharmap l’aumento riguarda soprattutto i più giovani.

Ansia, insonnia e stress, è allarme tra i giovani: con la pandemia raddoppia l’acquisto di farmaci

Droni che portano farmaci e sangue Aumenta il gradimento degli italiani
I fiumi di tutto il mondo sono inquinati dai farmaci
L’inquinamento da farmaci nei fiumi del mondo sta raggiungendo livelli allarmanti

Non solo le conseguenze dirette. La pandemia di Covid-19 fa sentire i suoi effetti sulla salute degli italiani sotto tutti i punti di vista e anche quando la fase emergenziale – con la discesa dei contagi – sembra allontanarsi. I due anni di pandemia hanno avuto gravi effetti anche sulla salute dei più giovani per problemi legati allo stress, all’insonnia e all’ansia.

Nel 2021, infatti, è raddoppiato l’acquisto online di prodotti farmaceutici per i disturbi legati ad ansia, insonnia e stress mentale. E l’altro elemento d’allarme riguarda l’età delle persone che maggiormente hanno fatto ricorso a questi farmaci: ben uno su quattro è stato acquistato da persone con meno di 30 anni. Questi dati vengono evidenziati da un’analisi effettuata da Pharmap, un’azienda italiana che opera nel settore del delivery farmaceutico.

Raddoppia l’acquisto di farmaci per ansia e insonnia

L’analisi riguarda gli acquisti online effettuati nel 2021. In particolare emerge che per ogni quattro prodotti venduti per i disturbi legati ad ansia, insonnia e stress, uno viene richiesto da persone con meno di 30 anni. Tra i più giovani il dato è simile per uomini e donne.

Gli effetti della pandemia sulla salute mentale

Dai dati emerge l’impatto, anche a lungo termine, della pandemia di Covid-19 sulla salute mentale, in particolare sui più giovani e sulle persone psicologicamente più fragili. Circa il 15,6% degli acquisti riguarda la fascia 25-30 anni, a cui aggiungere il 10,4% dei giovani tra i 18 e i 24 anni.

Proprio gli under 30 rappresentano la fascia di mercato più ampia, superando anche gli over 55 (17,4%). Per quanto riguarda la provenienza geografica degli acquirenti, la maggior parte delle richieste riguarda il Nord Italia (oltre 65%). Tra le città spicca invece Milano con il 45% degli acquisti, seguita da Roma al 27% e Bologna al 13%.

I prodotti acquistati dagli utenti e registrati nello studio sono soprattutto quelli che vengono definiti extra-farmaci, come nel caso di integratori per il sonno, per l’umore e per ridurre l’ansia. Per quanto riguarda invece quelli prescrivibili, il farmaco più acquistato nel 2021 sul sito e sull’app di Pharmap è un ansiolitico che è, su 120mila farmaci in catalogo, il 38esimo più venduto nell’anno.

Fonte: Money.it

Commenti